Niente

Niente

Come si vive quando manca tutto. Antropologia della povertà estrema

di Alberto Salza

 

Descrizione

C'è un popolo invisibile, eppure non così lontano da noi: quello dei poveri "estremi". È il popolo di chi non ha niente: né cibo, né acqua, niente istruzione, nessuna tecnologia, nessun diritto. Uomini e donne destinati a diventare sempre più poveri. Alberto Salza ha raccolto storie e personaggi durante annidi militanza e lavoro sul campo, dai villaggi dell'Africa alle periferie delle città occidentali, per raccontare che cos'è, oggi, la miseria. La tesi è provocatoria e inquietante: il mondo di chi è "senza" e quello di chi "ha" sono ormai separati e incomunicanti. È il preludio alla nascita di una nuova specie umana, quella dell'homo non habens?

Dopo aver letto il libro Niente di Alberto Salza ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
5 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Editore:Sperling & Kupfer
  • Collana:Saggi
  • Data uscita:16/02/2009
  • Pagine:434
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788820046620




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Alberto Salza

Visualizza tutti i prodotti