Donne, madonne, mercanti

Donne, madonne, mercanti

Sei storie medievali

di Alessandro Barbero

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

7,12

€ 9,50 -25%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

Chi erano, come pensavano, come vedevano il mondo uomini e donne del Medioevo? In questo libro faremo conoscenza con sei di loro: un frate, un mercante, un cavaliere; la figlia d’un artigiano, la figlia d’un dottore, la figlia d’un contadino. La scelta dei nostri sei protagonisti è legata a una condizione di fondo, a cui non si può sfuggire. Per poter entrare nella testa di uomini e donne del passato, è necessario che essi abbiano lasciato testimonianze scritte, in cui hanno messo molto di se stessi. È il caso di cinque su sei dei nostri personaggi; della sesta, Giovanna d’Arco, che era analfabeta o quasi, possediamo lo stesso le parole, grazie al processo di cui fu vittima e protagonista. Un’obiezione si presenta subito: queste sei persone non erano, per così dire, persone comuni. Tuttavia, anche le persone eccezionali assomigliano, sotto tanti aspetti, ai propri contemporanei. Attraverso il modo di pensare e di ragionare dei nostri protagonisti, i loro valori, i loro pregiudizi, la loro visione del mondo, è tutta la società medievale che un po’ per volta prenderà vita davanti ai nostri occhi. Tra le storie narrate da Alessandro Barbero nel libro, quella di Christine de Pizan (il cui vero nome era Cristina da Pizzano) poetessa, filosofa, autrice di numerosi scritti. Cristina non è stata fatta santa e non è morta giovane, da molti punti di vista è stata una donna «normale», ma è una figura straordinaria proprio perché è la prima donna che ha concepito se stessa come scrittrice di professione, che si è guadagnata da vivere ed è diventata famosa scrivendo libri.

Dopo aver letto il libro Donne, madonne, mercanti di Alessandro Barbero ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (4)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Alessandro Barbero

Visualizza tutti i prodotti