Un giudice solo

Un giudice solo

Una vicenda esemplare: a colloquio con Andrea Monda

di Corrado Carnevale

 
FUORI CATALOGO

Descrizione

Il libro racconta la parabola del giudice Corrado Carnevale, che, soprattutto nella seconda parte, ha coinvolto e appassionato il Paese intero, il suo ordinamento giudiziario, la vicenda politica e mediatica. Fino al 1985, la carriera di Carnevale conosce un crescendo impressionante: in pochi anni brucia tutte le tappe e i record della magistratura. Dal 1986 in poi, a seguito della sentenza emessa dalla I sezione penale del Cassazione da lui presieduta nel cosiddetto processo Chinnici, inizia l'attacco e l'isolamento ai suoi danni. Sui giornali nasce il mito del giudice "ammazzasentenze". L'inchiesta dura dieci anni, fino all'assoluzione il 30 ottobre 2002. In questa lunga conversazione il giudice Carnevale racconta la sua verità.

Dopo aver letto il libro Un giudice solo di Corrado Carnevale ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Editore:Marsilio
  • Collana:Tempi
  • Data uscita:03/05/2006
  • Pagine:253
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • Curatori:Andrea Monda
  • EAN:9788831788670




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize