Lo Zaino Feltrinelli per la tua estate

Storia della Confederazione Italiana Agricoltori. Rappresentanza, politiche e unità del mondo contadino (1955-2013)

Storia della Confederazione Italiana Agricoltori. Rappresentanza, politiche e unità del mondo contadino (1955-2013)

di Emanuele Bernardi, Luigi Scoppola Iacopini, Fabrizio Nunnari

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

20,40

€ 24,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

La storia dell'assodazionismo agricolo "di sinistra" affonda le sue radici nella complicata situazione politica e sociale successiva alla seconda guerra mondiale. Dal 1955, quando viene fondata l'Alleanza nazionale dei contadini, ad oggi, si sviluppa il complesso tentativo di costruire una forte organizzazione contadina unitaria, in grado di coordinare e raccogliere le forze sindacali vicine ai partiti di sinistra come di dialogare in termini competitivi con la Coldiretti. Questo studio ripercorre per la prima volta, sulla base di fonti inedite, italiane e straniere, la storia dell'incontro di varie sigle sindacali e della loro fusione nella Confcoltivatori (1977), oggi Confederazione italiana agricoltori. Propone poi un'attenta analisi delle relazioni tra tale organizzazione e il sistema partitico, nel più ampio quadro europeo della Pac, nelle diverse fasi della storia italiana, fino ai giorni nostri. È la storia, in ultima analisi, di una confederazione presente sul territorio ma sempre immersa nelle relazioni internazionali e continuamente tesa ad adeguare la propria forma organizzativa alle sfide dei tempi che cambiano, dall'agro-alimentare ai problemi ambientali, dagli OGM alla difesa del made in Italy.

Dopo aver letto il libro Storia della Confederazione Italiana Agricoltori. Rappresentanza, politiche e unità del mondo contadino (1955-2013) di Emanuele Bernardi, Luigi Scoppola Iacopini... ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Emanuele Bernardi

Visualizza tutti i prodotti