Miracolo all'italiana

Miracolo all'italiana

di Giorgio Bocca

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Apparso nel 1962, questo libro di Giorgio Bocca venne accolto dalla grande stampa moderata come un libello rivoluzionario che osava parlar male dei potentissimi del paese, un libro che si prendeva gioco dei valori della borghesia e che, secondo i giornali dell’epoca, “alternava demagogia a populismo”. Oggi, in una fase segnata dal rancore e dalla paura, quelle pagine potrebbero sembrare uscite proprio da un altro mondo. Eppure, lo sguardo di Giorgio Bocca è come sempre fulminante e attuale. Basti solo ricordare l’incipit, tra i più famosi del giornalismo nostrano: “Fare soldi, per fare soldi, per fare soldi: se esistono altre prospettive, chiedo scusa, non le ho viste”. Qui Bocca parlava di Vigevano. Ma quanto attuale è questa frase pensando a tutto il nostro Centronord, alle distese infinite di capannoni in Veneto, alla Pedemontana così triste e aggressiva dei nostri giorni! Bocca aveva notato i prodomi di questa trasformazione già in atto allora. Era tutto scritto. Bisognava solo vederlo. Ma lo sguardo di Bocca non si accontenta dell’analisi economica, la sua è una ricerca per così dire “antropologica” e pone l’accento sul ruolo egemone e trasformativo della televisione, lo strumento che è stato in grado di “creare finalmente gli italiani”.  

Dopo aver letto il libro Miracolo all'italiana di Giorgio Bocca ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Giorgio Bocca
Giorgio Bocca (Cuneo, 1920 - Milano, 2011) è stato tra i giornalisti italiani più noti e importanti. Ha ricevuto il premio Ilaria Alpi alla carriera nel 2008. Feltrinelli ha pubblicato Piccolo Cesare (2002), Basso Impero (2003), Partigiani della montagna (2004), L’Italia l’è malada (2005), Napoli siamo noi (2006), Le mie montagne (2006), Il provinciale (2007), È la stampa, bellezza! (2008), Annus horribilis (2010), Fratelli coltelli (2011), Grazie no. Sette idee che non dobbiamo più accettare (2012), Storia dell’Italia partigiana (2012), Togliatti (2014), Il bandito Cavallero (2016), Storia d’Italia nella guerra fascista (2017), Miracolo all'italiana (2018). Ha raccontato la sua appassionante vicenda biografica nel film-intervista di Maria Pace Ottieri e Luca Musella La neve e il fuoco. Giorgio Bocca si racconta (2011), edito nella collana “Real Cinema/Feltrinelli”.

Premi

Premio Ilaria Alpi alla Carriera 2008

Video

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Giorgio Bocca

Visualizza tutti i prodotti