I cuori sono dei ruscelli che scorrono

I cuori sono dei ruscelli che scorrono

di Inaam Kachachi

 

Descrizione

Siamo a Parigi. Un gruppo di iracheni si ritrova nella capitale francese per i più svariati motivi. A partire dalla voce narrante, che è sfuggita alla persecuzione politica e a una relazione finita, conosciamo la storia di persone comuni che divengono emblema dell'Iraq stesso. Kashaniya, una donna anziana, è sopravvissuta al genocidio degli armeni e si è sposata con un conte, impegnato come archeologo a Nineveh. Sarab, comunista, dopo essere stata imprigionata e violentata a Baghdad, a Parigi troverà l'amore e infine morirà. Sari, salvato da morte certa nello scontro con l'Iran, dallo stesso Saddam Hussein, è un soldato travestito, inviato a Parigi, a spese del governo iracheno, per essere operato. Diventerà una donna e cambierà il suo nome in Sara. Zamzam, laureato, di confessione battista, deluso dalle sue affiliazioni politiche, si abbandonerà all'alcol, attanagliato dai suoi stessi incubi.

Dopo aver letto il libro I cuori sono dei ruscelli che scorrono di Inaam Kachachi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Inaam Kachachi

Visualizza tutti i prodotti