Capitalismo totale

Descrizione

Il 2 per mille della popolazione mondiale controlla la metà della capitalizzazione borsistica del pianeta. Un nuovo muro s'è alzato tra ricchi e poveri, tra grandi azionisti e resto del mondo. Nell'era della finanza folle e creativa, il capitalismo è diventato "totale", modello unico dell'organizzazione della vita economica mondiale, tiranno incontrastato dell'umanità, dei governi nazionali e delle economie reali. Finché la politica sarà impotente, sostiene Peyrelevade, ex amministratore delegato del Crédit Lyonnais e uomo di governo francese, è inutile sperare in un'autoregolamentazione del sistema. Senza una nuova politica economica mondiale basata sul welfare, il mondo infilerà un vicolo cieco.

Dopo aver letto il libro Capitalismo totale di Jean Peyrelevade ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • GenerePolitica
  • Editore:Isbn edizioni
  • Data uscita:28/02/2008
  • Pagine:112
  • Formato:brossura
  • Lingua:
  • Traduttori:Cristina Malocchi
  • EAN:9788876380839




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Dogalize
 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Jean Peyrelevade

Visualizza tutti i prodotti