Lontano da cosa?

Descrizione

Ecco la storia di Sagalovitsch, un ipocondriaco ebreo parigino che, un bel giorno, ha deciso di mettersi in fuga. Fuggendo dalla sua invadente santa famiglia, ponendo la Francia a debita distanza (questa terra di persecuzioni antisemite), egli porta nei suoi bagagli la nostalgia per la grande squadra dei Verdi di Saint-Ftienne, la sua sfiducia verso i goym, il suo acuto senso di disadattamento e una giubilante cattiva fede. Appena sbarcato in Canada fa comunella con una bellezza olandese (ottimista, rilassata, fumatrice accanita di erba). E sarà in tale compagnia che scoprirà il fascino libertario ma igienista della vita a Vanconver. "Lontano da cosa?" prende il titolo da una barzelletta tipicamente ebraica, poiché per chi si sente senza patria, nulla è veramente vicino, nulla veramente lontano.

Dopo aver letto il libro Lontano da cosa? di Laurent Sagalovitsch ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Laurent Sagalovitsch

Visualizza tutti i prodotti