Il lavoro culturale

Il lavoro culturale

di Luciano Bianciardi

 

Descrizione

Tra il pamphlet e il saggio di costume, Il lavoro culturale ripercorre le tappe di formazione di un intellettuale di provincia tra l'immediato dopoguerra e gli anni cinquanta. Gli anni in cui mezza Italia, nata sotto il fascismo, fondava cineclub e circoli di cultura, analizzava problemi, poneva istanze, progettava saggi. Un'Italia giovane e appassionata che si sarebbe poi lasciata incasellare in ben più consuete e metodiche sistemazioni. L'entusiasmo e la delusione che segnarono quella generazione, Bianciardi li sperimentò direttamente, come direttamente vi aveva partecipato.

Dopo aver letto il libro Il lavoro culturale di Luciano Bianciardi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Luciano Bianciardi

Visualizza tutti i prodotti