L'egemonia sottoculturale

L'egemonia sottoculturale

L'Italia da Gramsci al gossip

di Massimiliano Panarari

 
Prenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

“Dall’Homo videns di Sartori siamo passati all’Homo voyeur dei nostri difficili tempi. E così la sinistra, orfana (colpevolmente) dell’egemonia culturale, si trova smarrita in un’epoca nella quale, tra l’ennesima, ormai non più numerabile, edizione del Grande Fratello e uno stuolo di ‘veline’, ‘tronisti’, ‘meteorine’, ‘letterine’, ‘letteronze’ e ‘billionarine’, la società dello spettacolo appartiene già a una fase preistorica dell’evoluzione sempre più imperialistica della comunicazione”. Un’analisi freschissima della vita culturale e pubblica italiana, che quando apparve nella forma di breve articolo sulla rivista “il Mulino” fece già molto discutere i più autorevoli commentatori (da Filippo Ceccarelli a Gad Lerner).

Dopo aver letto il libro L'egemonia sottoculturale di Massimiliano Panarari ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize

Top Massimiliano Panarari

Visualizza tutti i prodotti