DSM-V e i film che raccontano la psiche

DSM-V e i film che raccontano la psiche

di Massimo Lanzaro

 

Descrizione

Il mondo del cinema sembra essere affascinato dalla psichiatria e viceversa. Le questioni psichiatriche sono temi ricorrenti nei film sin dal 1904, e molti autori hanno esplorato i misteri del cinema con metodologie di tipo psicoanalitico. Questa è una raccolta di saggi che analizza le pellicole partendo dalla concettualizzazione dei manuali professionali più accreditati (il recentissimo DSM-V) e, attraverso la narrazione cinematografica, propone un'esplorazione di fenomeni psichici e psicopatologici tra i più comuni come l'ansia, la depressione, la psicosi, i disturbi di personalità. Un manuale condito da numerosi esempi che rendono la lettura comprensibile anche per i non addetti ai lavori.

Dopo aver letto il libro DSM-V e i film che raccontano la psiche di Massimo Lanzaro ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Editore:ARPANet
  • Collana:Psicoterapia
  • Data uscita:07/12/2015
  • Pagine:112
  • Formato:brossura
  • Lingua:
  • EAN:9788874262625

Parole chiave laFeltrinelli:

film, psichiatria, cinema, cinematografia-temi




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize
 

Top Massimo Lanzaro

Visualizza tutti i prodotti