La società orizzontale. Liberi senza padri

La società orizzontale. Liberi senza padri

di Nadia Urbinati, Marco Marzano

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

C'è un falso mito nella nostra società che deve essere sfatato. È l'idea apocalittica che sia in corso una crisi d'autorità che ha portato la democrazia all'eccesso, avvelenandola. La perdita dei valori e di guide paterne sarebbe segno della deriva verso un relativismo radicale che avrebbe trasformato la nostra società in una massa di individui incapaci di responsabilità morale e politica, refrattari infine a qualsiasi legame di solidarietà. Come se la democrazia, per funzionare, avesse bisogno di un principio d'ordine autoritario e di un capo. L'opposto di questo quadro di comandanti, che decidono per tutti rendendo conto a loro discrezione a chi ha bisogno di loro, è la società orizzontale, "la società degli eguali" in dignità. Marco Marzano e Nadia Urbinati rispondono con un modello orizzontale di società, in cui non esistono gerarchie di valori e non c'è devozione nei confronti di alcun potere autoritario. La società orizzontale è molto più che una teoria. Marzano e Urbinati analizzano le sfere strutturali della società, quali la religione, la politica e la famiglia, e vi individuano la tendenza a costituirsi secondo un'eguaglianza reale dei diritti e delle opportunità. Lo sviluppo della società orizzontale è già in atto. E al posto di un principio d'ordine gerarchico, il motore della sua costituzione è la diversità, un elemento che non omologa e non divide, ma unisce e pluralizza. Quella illustrata da Marzano e Urbinati è una democrazia del riconoscimento e della reciprocità, è un'orizzontalità che si manifesta nelle relazioni soggettive, prima e magari contro quelle

Dopo aver letto il libro La società orizzontale. Liberi senza padri di Nadia Urbinati, Marco Marzano ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Cosa ne pensa la Stampa

Attraverso un'analisi realistica della società italiana, il libro permette di sbarazzarsi della retorica insopportabile e pervasiva sulla "perdita del padre" come fonte di una presunta, catastrofica decadenza morale.Armando Massarenti, Il Sole 24 ore - Domenica
Ecco l'Italia dei «liberi e uguali». La democrazia orizzontale spiegata in un libro del sociologo Marco Marzano e dalla politologa e giornalista Nadia Urbinati. L'elogio dei cittadini attivi, mentre l'articolo 3 della Costituzione va reso attuale. L'articolo 3 della Costituzione afferma non solo il principio di uguaglianza («Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge»), ma anche quello di uguaglianza sostanziale.Franco Cattaneo, ecodibergamo.it
Chi ha paura della "morte del padre"? Chi teme la crisi di quell'autorità che la tradizione ha visto incarnata nella figura maschile e paterna? Non certo Marco Marzano e Nadia Urbinati, che anzi si scagliano apertamente contro quello che chiamano «il modello di Telemaco»...Giulio Azzolini, la Repubblica
Con una dettagliata indagine sociologica, gli autori analizzano le sfere strutturali della società, quali religione, politica e famiglia, e vi individuano la tendenza a costituirsi secondo un'eguaglianza reale di diritti e opportunità. E al posto di un principio d'ordine gerarchico il motore della comunità diventa la diversità, un elemento che non divide, ma piuttosto unisce e pluralizza, creando una società di persone mature.red., L'Arena di Verona
Confuta le lamentele di chi, a destra, rimpiange la Chiesa preconciliare, la scuola gentiliana, la famiglia patriarcale. Ma critica anche i nostalgici di sinistra in lutto per la fine del vecchio Pci.Antonio Carioti, La Lettura - Il Corriere della Sera

Dettagli

  • Listino:€ 16,00
  • Editore:Feltrinelli
  • Collana:Campi del sapere
  • Data uscita:27/04/2017
  • Pagine:112
  • Formato:brossura
  • Lingua:
  • EAN:9788807105265




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Top Nadia Urbinati

Visualizza tutti i prodotti