Permesso di soggiorno

Permesso di soggiorno

Gli scrittori stranieri raccontano l’Italia

 
Disponibile in
3 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

8,50

€ 10,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

La letteratura italiana della migrazione è ormai un fenomeno di dimensioni culturali e sociali considerevoli: sono oltre mille i narratori, i poeti, gli studiosi che operano in Italia e compongono un arcipelago complesso, anche linguisticamente. Una babele sommersa, un giacimento ricchissimo di umanità, che costituisce un ponte di conoscenza e di comprensione delle dinamiche esistenziali di chi è costretto ad abbandonare la propria terra alla ricerca di una vita migliore. Questa antologia - con la quale Ediesse inaugura una collana nella collana, “Carta bianca/italiana”, composta di libri che dal reportage aprono direttamente alla memorialistica e all'autobiografia sociale - propone temi che vengono sviscerati da scrittori ormai noti al pubblico nazionale e pubblicati dai più autorevoli editori del nostro paese. Dalla condizione antica di sradicamento sociale e culturale, a quella del lavoro assoggettato e sfruttato, alla rappresentazione di un mutato clima sociale su cui la destra italiana, xenofoba e ipocrita, fa leva, fino ai temi più privati o simbolici delle culture di riferimento, le difficoltà di vivere nel nuovo mondo dentro il cerchio parentale, assediato dalla modernità. Un insieme di voci che toccano le etnie di un mondo sommerso che interagisce con il nostro, e lo racconta anche in modo realisticamente spietato. Autori che vengono dall'Argentina, dal Togo, dall'Albania, dalla Palestina, dall'India e da Cina, Algeria, Jugoslavia, Romania, Egitto, Senegal; testimoni di una mutazione profonda della società in cui viviamo, che reclamano - come scrittori e come uomini - una cittadinanza vera di persone. Ai racconti degli scrittori stranieri che scrivono in lingua italiana fa da “controcanto” - con prestabilita provocazione estetica - un reportage del leggendario fotografo Mario Dondero, che ritrae gli emigrati nostri, italiani, degli anni '50 e '60, nei quartieri di periferia di Francia, Svizzera e Germania. E così il cerchio si chiude.

Dopo aver letto il libro Permesso di soggiorno di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize