Sul lungomai di Livorno

Sul lungomai di Livorno

di Simone Lenzi

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

10,20

€ 12,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Vuoi ricevere informazioni su i tuoi prodotti preferiti?

Incontra il libraio

Descrizione

Secondo il modo di dire più ripetuto in città, «se voi fa’ come ti pare vieni a Livorno». Resta allora da spiegare il paradosso di una città giacobina che si riconosce nei Quattro Mori, un monumento che rappresenta dei prigionieri in ceppi. Che cosa insomma accomuna i livornesi a questi colossi incatenati a un basamento di marmo dal quale sono costretti a scrutare, con gli occhi pieni di desiderio e rassegnazione, un mare su cui non viaggeranno più? Tre traslochi avvenuti nel corso di vent’anni per ritrarre una città dove ogni volta è facile sentirsi a casa, un posto accogliente come una trappola per topi dal quale sembra impossibile fuggire, a meno di non essere disposti a pagare il prezzo di una nostalgia infinita. Perché a dispetto dell’immobilità del sistema economico e produttivo e del tasso di disoccupazione in crescita, Livorno rimane agli occhi dei suoi abitanti un luogo privilegiato, un paradiso retto da un sistema di valori che marca una differenza irriducibile rispetto al resto del mondo. Mangiare bene, lavorare il giusto (ma anche un po’ meno), spalmarsi al sole sugli scogli, volere bene ai bimbi e ai cani, tatuarsi l’impossibile. Poter ridere di tutto (anche di se stessi). Non prendere niente sul serio fino in fondo (soprattutto se stessi). Che forse è anche una cosa sana, e pare bella, quando uno la dice. Ma che diventa poi uno scialo di talento, un’energia sprecata alla catena. Come i Quattro Mori, appunto, o i pitbull mastodontici trattenuti a fatica mentre pisciano in Piazza Magenta. O quello zio di un amico d’infanzia, così ammirato da tutti per le sue macchine sportive targate ‘prova’, che ne cambiava una la settimana e, ogni volta, partiva sgommando per andare chissà dove. E che invece…

Dopo aver letto il libro Sul lungomai di Livorno di Simone Lenzi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

  • Listino:€ 12,00
  • Editore:Laterza
  • Collana:Contromano
  • Data uscita:02/05/2013
  • Pagine:100
  • Formato:brossura, Illustrato
  • Lingua:Italiano
  • EAN:9788858107355

Parole chiave laFeltrinelli:

livorno, letteratura di viaggio




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Cardif
 
Dogalize

Top Simone Lenzi

Visualizza tutti i prodotti