Le Americhe latine nel ventesimo secolo

Le Americhe latine nel ventesimo secolo

di Tiziana Bertaccini

 
Subito Disponibile
Prezzo solo online:

13,30

€ 14,00 -5%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritiraVerifica disponibilità in Negozio

Descrizione

I processi politici, economici e sociali degli ultimi due decenni del Novecento hanno profondamente trasformato l'America latina. Oggi, la regione latinoamericana presenta un volto nuovo. Uno dei cambiamenti epocali è dato dalle vittorie elettorali dei governi progressisti, quello che è stato definito il "giro a sinistra", e che si è protratto per tutto il primo decennio del nuovo millennio. Nella regione coabitano molte sinistre, da quella legata al passato rivoluzionario di Daniel Ortega in Nicaragua, alle diverse anime della sinistra messicana del PRD in Messico, alle "zone grigie" in cui si iscrive la sinistra argentina sempre in bilico fra opposizione e alleanza con un peronismo rinnovato che si dichiara di sinistra, fino ai cambiamenti attuali, ancora in corso, della sinistra marxista cubana. Oggi, come in Europa, la frontiera tra destra e sinistra si è fatta labile. Comunque, e questa è la cosa più significativa, sin dall'inizio del nuovo millennio in America latina vi è stata una chiara tendenza al miglioramento nel processo di democratizzazione. Il ciclo di oscillazione fra regimi democratici e autoritari, che aveva caratterizzato il subcontinente durante il secolo passato, sembra finalmente essersi concluso ed è la prima volta che le democrazie latinoamericane hanno una vita così lunga. Nonostante il bilancio positivo sulla democrazia elettorale, le sfide che la regione deve affrontare sono ancora molte.

Quarta di copertina

“Esistono molte Americhe Latine. La pluralità e l’eterogeneità della regione convivono dietro al principio di unità”Gli ultimi due decenni del Novecento hanno profondamente trasformato l’America Latina. Oggi la regione latinoamericana presenta un volto nuovo: la democrazia si è consolidata e per la prima volta sembra essersi conclusa l’oscillazione regimi democratici/regimi autoritari tipica del secolo passato, si è creata una classe dirigente nuova, si sono diffusi esperimenti di politiche riformiste e partecipative mentre la società civile è coinvolta in un processo di complessità crescente. L’altro volto di questa incipiente modernizzazione sono alcuni persistenti retaggi del passato e le ardue sfide che la regione deve ancora affrontare: la violenza del crimine organizzato, la fragilità dello stato di diritto e la fortissima diseguaglianza in quella che rimane ancor oggi la regione più diseguale al mondo. Il libro offre una rilettura critica dei principali processi politici, sociali ed economici del Ventesimo secolo necessaria alla comprensione di un complesso e contradditorio presente, restituendo all’America Latina la sua dimensione culturale e pluralistica.

Dopo aver letto il libro Le Americhe latine nel ventesimo secolo di Tiziana Bertaccini ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (1)
4 Stelle
 
(0)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


 
Quixa
 
Cardif
 
Allianz Direct
 

Top Tiziana Bertaccini

Visualizza tutti i prodotti