Una tivu da ridere

Una tivu da ridere

Cinquant'anni di satira nella/sulla televisione

 
Prenota e ritira

Descrizione

Mezzo secolo di tivù raccontato attraverso lo specchio deformato e deformante - ma lo è poi davvero? - del sorriso, della risata, della riflessione, che nasce dalla comicità, dalla satira, dal fumetto, cogliendo lo stretto legame del teleschermo con questi linguaggi che, anzi, rappresentano gran parte della migliore televisione: dal "Sarchiapone" di Chiari e Campanini ai personaggi dello schermo che diventano fumetto e viceversa, alla satira che rivela l'arcano del monoscopio. Il libro ripercorre, attraverso 270 pagine e quasi quattrocento illustrazioni, la storia della televisione italiana, a cinquant'anni dal debutto, con un'analisi che incrocia strade solitamente poco battute rendendo omaggio a numerosi personaggi del piccolo schermo.

Dopo aver letto il libro Una tivu da ridere di ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize