La scimmia sulla schiena

La scimmia sulla schiena

di William S. Burroughs

 
FUORI CATALOGO

Quarta di copertina

... questo ]unkie è un libro appassionato, commovente, drammatico. Sarcasmo e sadismo, incubi e angosce, ritratti pietosi e esperienze spietate sono lì,a portata di mano di chiunque abbia voglia di aprire gli occhi e guardare il baratro dove si muovono i diseredati" i dispe- rati, i fantasmi stritolati dalla vita." (Fernanda Pivano) William Burroughs, capostipite della beat generation, si differenzia dagli altri scrittori dediti agli stupefacenti per la fredda, impassibile obiettività scientifica con cui descrive e sperimenta su se stesso gli effetti delle varie droghe, dalla morfina allo yagè, che favorisce i fenomeni telepatici. La scimmia sulla schiena, pubblIcato per la prima volta nel 1953, riflette, in un linguaggio di crudele precisione, queste sue esperienze.

Dopo aver letto il libro La scimmia sulla schiena di William S. Burroughs ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (6)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli




I Nostri Partner


 
Cardif
 
Allianz Direct

Top William S. Burroughs

Visualizza tutti i prodotti