Img Top pdp IT book
Salvato in 475 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il lupo della steppa
11,40 € 12,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+110 punti Effe
-5% 12,00 € 11,40 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,40 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il lupo della steppa - Hermann Hesse - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il lupo della steppa Hermann Hesse
€ 12,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Il disagio di fronte alla volgarità e alla massificazione della società moderna, la ricerca di valori più elevati, la forza liberatrice degli impulsi primordiali, il rimettersi in gioco a partire da una nuova consapevolezza. Sono questi alcuni dei temi che si intrecciano nel "Lupo della steppa", uno dei romanzi più "radicali" e più affascinanti di Hesse, pubblicato nel 1927 in un'Europa in cui i regimi totalitari si andavano moltiplicando. Il protagonista, Harry Haller, vive in una condizione di impotente infelicità generata da un insanabile dissidio interiore tra l'"uomo" - tutto quello che ha in sé di spirituale, di sublimato, di culturale - e il "lupo" - tutto ciò che ha di istintivo, di selvatico e di caotico. Haller si è chiuso in un isolamento quasi totale rispetto al mondo meschino e privo di spirito in cui vive, arrivando a un passo dal suicidio. Verrà "rieducato" alla vita comune, quella di tutti, da una donna incolta ma esperta e intelligente, che lo aiuterà a trovare la via per meglio comprendere le "non regole" dell'assurdo gioco della vita. Introduzione di Daniela Idra.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
Tascabile
24 maggio 2016
XXVI-185 p., Brossura
9788804668060

Valutazioni e recensioni

4,27/5
Recensioni: 4/5
(11)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
emanini
Recensioni: 4/5
delude

delude

Leggi di più Leggi di meno
Marco Masci
Recensioni: 5/5

Hesse scrive divinamente e divinamente riesce ad orchestrare la complessa sinfonia di sentimenti ed emozioni che prova il protagonista, spesso in contrasto tra loro, divisi tra pensieri e atteggiamenti ferini, da lupo, e moti dell’animo nobili, da uomo che vuole farsi divino. Il lupo è la bassezza, il ripudio di qualsiasi norma sociale e il rifiuto di ogni imposizione, l’uomo invece è musica, è amore per Mozart e per la letteratura. due aspetti inconciliabili che porterebbero alla morte e alla distruzione dell’individuo, se non fosse per l’ironia, che cura quest’animo bipolare e che ci insegna che la vita, se non si ha la capacità di ridere, anche nei momenti più bui e tragici, diventa dramma duro e insostenibile dramma.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Pur non essendo spesso facile riconoscersi nel protagonista quanto a sentimenti e stato d'animo, è interessante vedere la chiave di lettura della vita che l'autore propone. I temi come insoddisfazione, depressione e morte vengono descritti in modo molto profondo, stimolando una continua analisi interiore riguardo a tematiche della vita particolarmente delicate. Lo stile di scrittura è ricercato, ricco di riferimenti culturali e per questo motivo non risulta sempre scorrevole. Nel complesso è una lettura assolutamente consigliata, sempre attuale e che lascia un segno indelebile a livello personale

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,27/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(3)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Hermann Hesse

1877, Calw, Wurttemberg

Scrittore tedesco. Abbandonati gli studi teologici, lavorò come meccanico e poi come libraio; nel 1904 si stabilì sul lago di Costanza, dedicandosi all'attività letteraria. Nel 1911 compì un lungo viaggio in India e nel 1921 prese la cittadinanza svizzera. Fu insignito del premio Nobel nel1946. Il romanzo che lo rivelò fu "Oeter Camenzind" (1904), una storia pervasa di idillica malinconia. Seguirono "Sotto la ruota" (1906) e diversi volumi di novelle. Gli avvenimenti della prima guerra mondiale produssero in lui una violenta crisi accentuando la sua tendenza all'introspezione. Si accostò alla psicoanalisi e introdusse nei suoi libri nuovi e più maturi elementi di critica sociale. Nel 1920 scrisse "L'ultima estate di Klingsor" cui seguirono i...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore