Img Top pdp IT book
Salvato in 28 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Miele
19,00 € 20,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+190 punti Effe
-5% 20,00 € 19,00 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
19,00 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Miele - Ian McEwan - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Miele Ian McEwan
€ 20,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

La prima voce narrante femminile di McEwan dall'epoca di "Espiazione", Serena Frome, è una figlia degli anni Sessanta senza slogan né rivoluzioni, una figlia borghese cresciuta dal padre vescovo entro i confini protetti di una cattedrale, lontana dalle inquietudini politiche e sociali che sferzano la Gran Bretagna dei primi anni Settanta. La sua iniziazione al mondo si compie attraverso un amante maturo, docente di storia e amico personale del ministro dell'Interno, che a Serena insegna ad accostare il giusto vino al giusto cibo e a contemperare la baldanzosa lettura di Solzenicyn con quella approfondita di Churchill, e che, prima di sparire misteriosamente dalla sua vita, le spezza il cuore e le regala un mestiere: un incarico all'MI5. Che cosa possono volere ai piani alti della prestigiosa agenzia d'intelligence britannica da una bionda ragazza di buona famiglia con una mediocre preparazione matematica faticosamente rimediata a Cambridge e una prodigiosa, ancorché superficiale, rapidità di lettura? Farne una pedina nella cosiddetta "guerra fredda culturale": Serena parteciperà all'operazione "Miele", con la quale l'agenzia intende finanziare occultamente scrittori ritenuti affini alla causa dell'Occidente trasformandoli in inconsapevoli agenti della propaganda anticomunista. Il candidato ideale è individuato in Tom Haley, promettente autore di alcuni apprezzati racconti e di qualche articolo critico nei confronti del blocco sovietico.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2012
6 novembre 2012
351 p., Rilegato
9788806214050

Valutazioni e recensioni

2,67/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 4/5

Non sapevo cosa aspettarmi da questo libro e da questo autore (non avevo mai letto nulla di McEwan). Che dire, è un libro carino, a tratti un po' lento e superficiale, sul finale si è rianimato, sarà stata anche la lettura discontinua che ho avuto a farmi perdere ritmo e anche un po' di interesse.

Leggi di più Leggi di meno
Federica Mascherpa
Recensioni: 4/5

Comincio col dire che non concordo con la traduzione italiana del titolo. L'inglese "Sweet Tooth" (il nome dell'operazione segreta) viene reso con un "Miele" poco convincente. Se io fossi un lettore e mi lasciassi ingannare dal titolo, penserei a un romanzetto d'amore da quattro soldi. E invece abbiamo uno spaccato della Guerra Fredda visto dagli occhi di una ragazza non perfetta, ma estremamente viva e vera. Ne seguiamo le sue avventure nei suoi primi passi dell'età adulta, tra incapacità e colpi di genio. In certi punti può essere persino antipatica, ma in altri avrà tutto il nostro rispetto. E poi McEwan ci regala un tocco da maestro con un finale un po' inaspettato, un po' tanto atteso. La scrittura dell'autore, a mio avviso, si rivela sempre fresca e scorrevole. Da leggere.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 0/5

Miele è sulla stessa lunghezza d'onda di Espiazione, Mc Ewan è un vincente quando racconta il punto di vista femminile (non si può dire la stessa cosa di Solar che mi ha un po' delusa). Lo stile è il classico stile inglese, con troppi ghirigori, precisazioni politiche e letterarie, leggermente pomposo; il finale ci sta a pennello, anche se verso la fine si intuisce. è un bel libro, comunque, anche se non raggiunge i livelli di Espiazione che, secondo me, è il migliore. MIele sembra perfetto per un film.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,67/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Ian McEwan

1948, Aldershot

Scrittore e sceneggiatore britannico. Esordisce con due raccolte di novelle, Primo amore, ultimi riti (1975 - pubblicato da Einaudi nel 1979 con la traduzione di Stefania Bertola) e Tra le lenzuola (1978 - edito da Einaudi nel 1982 sempre con la traduzione della Bertola), che ritraggono, in uno stile raffinato e impersonale, situazioni quotidiane, dominate tuttavia dall’ossessione per il sesso e segnate dalla morte. Sesso, perversione e morte sono temi trattati anche nei primi romanzi, Il giardino di cemento (1978, portato sul grande schermo nel 1993 dal regista Andrew Birkin con la nipote Charlotte Gainsbourg e tradotto dalla Bertola per Einaudi nel 1980) e Cortesie per gli ospiti (The Comfort of Strangers 1981 - Eianudi 1983, tradotto in film nel 1991 dal regista Paul Schrader con...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore