disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
La più grande idea letteraria dopo la Divina Commedia
18,90 € 19,90 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+190 punti Effe
-5% 19,90 € 18,90 €
disp. in 10 gg disp. in 10 gg
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,90 €
Disponibile in 10 gg Disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
18,90 €
Disponibile in 10 gg Disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La più grande idea letteraria dopo la Divina Commedia - Pietro Filocamo - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La più grande idea letteraria dopo la Divina Commedia Pietro Filocamo
€ 19,90
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Il titolo del presente libro, è il suggestivo e provocatorio incipit che prefigura un ambizioso excursus sulla e dentro l'esperienza letteraria italiana. L'opera, tuttavia, più che essere un vero e proprio analitico commentario di letteratura, munito dei consueti apparati e strumenti interpretativi, è soprattutto suscitatore di un approccio istintivo all'opera ed alla sua espressività più vivida. È giusto appunto il caso di specificare, in via preliminare e con il beneficio del lettore, che la centralità argomentativa del testo non è la letteratura ma la parola poetica. La differenza fra lettera e parola è il grande spartiacque che sin da Rimbaund fino a Heidegger, proseguendo poi per l'esperienza psicoanalitica di inizio Novecento ed oltre, demarca il confine dove finiscono le prefigurazioni e ambientazioni verosimili della realtà e comincia invece il vero, cioè l'esperienza in quanto tale, lieta e dolente come solo la vita può essere, con un senso primo ed universale del dire e fare poesia. La poesia, in questi termini, è dunque primariamente esperienza, luogo di rivelazione, emblema e profezia, annuncio." (Mattia Leombruno, Presidente della Fondazione Mario Luzi - marioluzi.it)
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
1 gennaio 2016
Brossura
9788867481033
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore