Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 14 liste dei desideri
Preghiera nell'assedio
Disponibile in 5 giorni lavorativi
20,90 €
-5% 22,00 €
20,90 € 22,00 € -5%
Disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
20,90 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 giorni lavorativi disponibile in 5 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Lallystore
24,20 € + 3,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
20,90 € Spedizione gratuita
disponibile in 5 giorni lavorativi disponibile in 5 giorni lavorativi
Info
Nuovo
Lallystore
24,20 € + 3,99 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Preghiera nell'assedio - Damir Ovcina - copertina
Chiudi
Preghiera nell'assedio

Descrizione

Libro finalista del Premio Terzani 2024
Un'opera prima sorprendente che spiazza il lettore, gettandolo nell'assurdità della guerra.

«Preghiera nell'assedio è grande letteratura al pari di romanzi come La cronaca di Travnik e La corte del diavolo (Ivo Andrić), Il derviscio e la morte (Meša Selimović)... Ovčina è un grande scrittore.» - Miljenko Jergović

«L'Europa ha trovato un altro grande autore … Preghiera nell'assedio è una delle cose più toccanti che siano state scritte sulla realtà di questa e di molte guerre simili.» - Frankfurter Rundschau

«Nel suo debutto giustamente premiato, Damir Ovčina cammina su una linea sottile e vertiginosa.» - Jörg Plath, Neue Zürcher Zeitung


Una città ai margini dell’Europa centrale che conserva ancora il ricco patrimonio di una storia unica. Siamo a Sarajevo ed è la primavera del 1992. Un'intera nazione si sgretola e lascia il posto alla guerra. Quando accade, un ragazzo bosniaco si ritrova nel quartiere sbagliato – Grbavica - occupato dai Serbi e per due anni è costretto a restarci, separato dalla sua famiglia: viene assegnato a una squadra di lavoro per seppellire i morti ma in mezzo a tanta crudeltà ci sarà spazio anche per la speranza e per l'incontro. Damir Ovčina, intrappolato per anni a Sarajevo durante la guerra in Bosnia, ha scritto un grandioso romanzo attingendo a vicende autobiografiche. Preghiera nell'assedio è una grande opera letteraria che per certi versi è stata paragonata alle opere di Shalamov, Grossman, Levi. Un romanzo che affronta gli orrori della guerra senza smettere di occuparsi dell'animo umano, dell'oscurità e della luce che alberga in ogni essere. Un'opera prima sorprendente che spiazza il lettore, lo getta nell'assurdità della guerra, nell'inferno sofferto dai civili, nei meandri profondi e oscuri, ed è capace di trovare la speranza tra le macerie, dove l'arte e l'amore possono sempre fiorire.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2023
29 marzo 2023
697 p., Brossura
9791259520265

Valutazioni e recensioni

 Paola
Recensioni: 5/5
Un romanzo potente

"Preghiera nell'assedio" racconta quel che accadde a Sarajevo tra il '92 e il '96 da un punto di vista molto originale, infatti tutta la vicenda è ambientata nei quartieri da cui la città era assediata. Come una telecamera che inquadra dettagli, e da questi dettagli viene creata un’immagine d'insieme, il lettore segue le vicissitudini del protagonista, un ragazzo di 17 anni che per errore, ingenuità, o mancanza di immaginazione (come dice l'autore in alcune sue interviste, nessuno immaginava ciò che sarebbe accaduto) si trova nel posto sbagliato al momento sbagliato. Il ragazzo, che non ha nome come nessun altro personaggio del libro, è costretto a essere testimone di crimini indicibili a cui resiste attraverso la custodia e il racconto di essi, riportando i fatti per filo e per segno nei quaderni che riempie appena ha luce sufficiente per scrivere, ma anche grazie al supporto della relazione che nasce con una ragazza più grande di lui, una relazione che in tempo di pace, anche questa volta, lui non era riuscito a immaginare. "Preghiera nell'assedio" è un romanzo potente, e la sua forza sta anche nello stile di scrittura creato apposta da Ovčina, una scrittura che, senza mai descrivere un'emozione, dall'inizio alla fine fa vivere al lettore quel perenne stato di incertezza, precarietà, e paura, che hanno provato le vittime dell'assedio di Sarajevo. Il romanzo di Damir Ovčina è un libro che personalmente, per la sua bellezza e per l'affetto che mi ha fatto provare verso il suo protagonista, nonostante la sua mole, avrei voluto non finisse mai.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore