Dall'acciaieria alla fabbrica dei suoni
Disponibile in
4 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

23,00

Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Fulminato da Carmelo Bene e dalla sua lezione sulla , riscriverà i codici del teatro musicale contemporaneo con il linguaggio personalissimo dell’Opera senza canto. E sulla sua strada ritroverà l’acciaieria con la composizione , premiata nel 2013 con l’Abbiati, l’Oscar italiano della musica classica. In ricordo dei suoi trascorsi di operaio, Tamborrino dedicherà l’importante riconoscimento a Taranto e alla sua gente, schiacciata tra l’Ilva, da poco acquisita da ArcelorMittal, e la vecchia Italsider di Stato, nella quale l’ex tuta blu guardava sbigottito le colate d’acciaio dal "reparto agglomerati" già immaginando di fondere la musica in una personale fabbrica di suoni.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
valutazione 1
 
valutazione 2
 
valutazione 3
 
valutazione 4
 
valutazione 5
 

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize