La giustizia dei Capitani Reggenti. Istituzioni, diritto penale e crimini dall'affare Blasi al ripristino dell'Arengo Generale (1786-1906) - Libro

Giuseppe Mecca

Disponibile in
7 giorni lavorativi

19,00

€ 20,00

Aggiungi al carrello Prenota e ritira Verifica disponibilità in Negozio
Articolo acquistabile con e

Descrizione

Lo studio dei processi penali conservati presso l'Archivio governativo della Repubblica di San Marino ha consentito di delineare, in maniera organica, l'evoluzione delle istituzioni giudiziarie, i caratteri di lunga durata e le significative trasformazioni che hanno contraddistinto l'amministrazione della giustizia dalla fine del Settecento sino al ripristino dell'Arengo generale. In questo periodo l'impegno riformatore, perseguito dal Governo repubblicano attraverso la selezione attenta di giudici e consulenti legali, ha condotto a importanti novità nella legislazione penale come l'abolizione della tortura e della pena di morte, la promulgazione del codice penale e di quello di procedura penale, con effetti immediati sulle pratiche giudiziarie.

Dettagli

Genere:
Generale
Listino
€ 20,00
Editore
Bookstones
Collana
Centro sammarinese di studi storici
Data uscita
01/01/2020
Pagine
164
Formato
brossura, Illustrato
Lingua
Italiano
EAN
9791280232229
Parole chiave laFeltrinelli
storia: specifici eventi e argomenti, storia del diritto, storia del 20. secolo dal 1900 al 2000, storia d'italia

Prenota e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino

La giustizia dei Capitani Reggenti. Istituzioni, diritto penale e crimini dall'affare Blasi al ripristino dell'Arengo Generale (1786-1906)
La giustizia dei Capitani Reggenti. Istituzioni, diritto penale e crimini dall'affare Blasi al ripristino dell'Arengo Generale (1786-1906)
Giuseppe Mecca