Salvato in 61 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Solar
12,35 € 13,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+120 punti Effe
-5% 13,00 € 12,35 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Solar - Ian McEwan - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Solar Ian McEwan
€ 13,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Pochi altri autori riescono come McEwan a far appassionare il lettore ai destini di personaggi quantomeno discutibili, "eroi" che attraggono in misura proporzionale al disgusto che suscitano. È il caso di Michael Beard: basso, grasso, inverosimile seduttore, fedifrago patentato e marito seriale al quinto matrimonio, a poco più di cinquant'anni è ormai uno svogliato e dispotico burocrate della scienza da quando la genialità, che pure in gioventù gli valse il Nobel per la Fisica, lo ha abbandonato. Da successore di Einstein ad almanacco vivente dei sette peccati capitali (con una certa predilezione per gola e lussuria): la parabola esistenziale di Beard sembra condurlo inesorabilmente verso la malinconica contemplazione della propria decadenza. Almeno fino al giorno in cui gli viene affidato il Centro nazionale per le energie rinnovabili: tra i suoi sottoposti non tarda a mettersi in luce un giovane, Tom Aldous, tanto brillante quanto ingenuo (almeno agli occhi del cinico Beard) nella sua aspirazione a "salvare il mondo". Eppure il progetto di Tom non è cosi campato per aria se, come dice, la sua scoperta è in grado di risolvere una volta per tutte i problemi energetici del pianeta. L'incontro tra il giovane ricercatore e il maturo scienziato avrà sviluppi inaspettati: un intreccio che, lungi dall'essere fine a se stesso, è l'occasione per un confronto spietato con una morale collettiva indifferente, al di là degli slogan, ai rischi del riscaldamento globale.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2015
Tascabile
3 febbraio 2015
339 p., Brossura
9788806225117

Valutazioni e recensioni

3,88/5
Recensioni: 4/5
(10)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(2)
3
(0)
2
(1)
1
(0)
cd_
Recensioni: 5/5
inaspettato

Molto diverso dagli altri romanzi di McEwan però ha avuto lo stesso la capacità di coinvolgermi e di farmi affezionare al protagonista

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Lo scrittore britannico Ian McEwan - già impegnato su temi d'attualità a sfondo scientifico come la neurochirurgia in "Sabato" e la biologia molecolare in "L'amore fatale" - affronta con "Solar" (forse il migliore dei suoi romanzi) un tema all'ordine del giorno: il problema del riscaldamento globale. Personaggi e vicende del libro sono pervasi da una vena comica e ironica - insolita in un autore generalmente considerato cinico, pessimistico e a tratti irritante - che consente di trattare con apparente leggerezza le pulsioni più subdole e indecenti dei protagonisti: egoismo, individualismo, tradimento, sopraffazione. Punto di forza di Solar è l'ironia satirica attraverso cui è costruito. La comicità non è il fine di McEwan, eppure saper ridere di se stessi e della propria imperfezione è forse, oggi più di ieri, uno strumento efficacissimo per rappresentare il degrado attuale e futuro in cui ci apprestiamo spensieratamente a vivere .

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 0/5

Il personaggio di Michael Beard dipinge un po' la società di oggi, in cui per fare carriera l'importante non è impegnarsi ma essere un burocrate, essere ipocrita e calpestare gli altri per arrivare in alto. Fa capire quanto sia lontano il concetto di intelligenza dal concetto di studioso, scienziato e persona che ha studiato. Ci si domanda: come ha fatto un idiota del genere ad avere un Nobel? Fa capire inoltre che prima o poi le cose ritornano indietro, che c'è un equilibrio tra quello che si fa e quello che si riceve. In un primo momento sembra un libro un po' limitato, incentrato solo sull'energia solare, ma proseguendo nella lettura, l'autore indaga la personalità di Bear in modo scientifico, come se fosse un soggetto di studio. Molto interessante quello che ne si deduce, osservando la personalità stupida e le dinamiche mentali di Beard.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,88/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(2)
3
(0)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Ian McEwan

1948, Aldershot

Scrittore e sceneggiatore britannico. Esordisce con due raccolte di novelle, Primo amore, ultimi riti (1975 - pubblicato da Einaudi nel 1979 con la traduzione di Stefania Bertola) e Tra le lenzuola (1978 - edito da Einaudi nel 1982 sempre con la traduzione della Bertola), che ritraggono, in uno stile raffinato e impersonale, situazioni quotidiane, dominate tuttavia dall’ossessione per il sesso e segnate dalla morte. Sesso, perversione e morte sono temi trattati anche nei primi romanzi, Il giardino di cemento (1978, portato sul grande schermo nel 1993 dal regista Andrew Birkin con la nipote Charlotte Gainsbourg e tradotto dalla Bertola per Einaudi nel 1980) e Cortesie per gli ospiti (The Comfort of Strangers 1981 - Eianudi 1983, tradotto in film nel 1991 dal regista Paul Schrader con...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore