Img Top pdp IT book
Salvato in 117 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Teresa Batista stanca di guerra
12,75 € 15,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+130 punti Effe
-15% 15,00 € 12,75 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,75 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,75 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Teresa Batista stanca di guerra - Jorge Amado - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Teresa Batista stanca di guerra Jorge Amado
€ 15,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Un grande romanzo popolare, una straordinaria saga che Amado immagina di aver raccolto qua e là dalla bocca della gente che ha veramente conosciuto la ragazza Teresa, simbolo della forza misteriosa che appartiene solo alle donne.

Vita e miracoli di Teresa Batista venduta tredicenne dai parenti a un turpe orco stupratore, giustiziera del suo tiranno, prostituta capace di ridiventar vergine a ogni nuovo amore, sambista inarrivabile, irriducibile debellatrice del diavolo nero, indomita sindacalista dei bordelli, generosa animatrice di ogni rivolta contro l'ingiustizia terrena; santa, probabilmente figlia della divinità guerriera Iansã, o addirittura, Iansã stessa, eternata con divertimento e golosità inesauribili dal piú popolare narratore brasiliano.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2
2014
Tascabile
22 aprile 2014
560 p.
9788806221188

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 5/5

La storia della vita di un personaggio dalle mille sfaccettature: Teresa Batista, bellissima, intelligente, donna libera, diventata eroina, tra magia, passioni sfrenate, amori e soprusi. Un romanzo che ti attrae come una calamita, che ti lascia incollato alle sue pagine, che trasmette emozioni. Avevo letto già altri libri di Jorge Amado e ne ero rimasta colpita molto positivamente, ma questo è un vero capolavoro, scritto in maniera magistrale.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Jorge Amado ai suoi massimi livelli. Premettenedo che già i suoi standard sono ben oltre la media, in questo racconto sanguigno supera se stesso. Teresa Batista, una donna unica, bellissima in tutte le sue forme. Le sue innumerevoli vite narrate con uno stile unico. Capolavoro assoluto della letteratura di tutti i tempi. Per chi non lo ha lettto...provvedete subito!!! Volutamente non cito la trama...libro da scoprire...con un incipit bellissimo

Leggi di più Leggi di meno
IRENE CANINO
Recensioni: 5/5

Sebbene non ami molto gli autori sud americani, devo ammettere che Jorge Amado risolleva l'intera categoria e mi sono avvicinata a lui proprio leggendo questo libro. La sola lettura della trama è, in sé, molto fuorviante: sembra prospettare un romanzo tragico e pesante, quando la realtà è opposta. Questo libro è tutto un samba, una festa continua celebrata tra gli alti e bassi della vita e diretta dalla penna magistrale di Amado che ci regala personaggi indimenticabili e appassionanti.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Jorge Amado

1912, Pirangí, Bahia

Scrittore brasiliano. L’impegno sociale e politico che ispira i primi romanzi ha il suo supporto in una vita di militante di sinistra che gli procurò più volte il carcere e l’esilio e infine l’elezione a deputato del partito comunista brasiliano. Nel 1946 ottenne il premio Stalin per la letteratura. Amado si affermò giovanissimo con Il paese del carnevale (O pais do carnaval, 1931), in cui già si delinea la sua fisionomia di narratore realista, incline a una sorta di populismo romantico, legato alla gente e ai problemi della sua terra bahiana; seguirono Cacao (Cacau, 1933), Sudore (Suor, 1934), Jubiabá (1935), Mar Morto (1936), Capitani della spiaggia (Capitaes da areia, 1937), Terre del finimondo (Terras do Sem-fim, 1943), la trilogia I...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore