Img Top pdp IT book
Salvato in 41 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Vado a vedere se di là è meglio
14,25 € 15,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+140 punti Effe
-5% 15,00 € 14,25 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Vado a vedere se di là è meglio - Francesco M. Cataluccio - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Vado a vedere se di là è meglio Francesco M. Cataluccio
€ 15,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Sono stato allevato in tre lingue morte (l'ebraico, l'aramaico e lo yiddish, alcuni questa non la considerano nemmeno una lingua) e in una cultura che si è sviluppata in Babilonia: il Talmud. Il cheder dove studiavo era una stanza dove il maestro mangiava e dove dormiva. Lì non studiavo aritmetica, geografia e storia, ma le leggi che governano i sacrifici offerti in un tempio distrutto duemila anni fa". Questa frase del grande scrittore Isaac Bashevis Singer rende l'idea dell'esperienza umana e spirituale, più unica che rara, in cui questo libro indaga. Si parla dell'opulenta fioritura letteraria e filosofica della cultura ebraica dell'Europa centro-orientale: un'enorme provincia di imperi, divisa tra decine di stati e popoli, resa vivacissima metropoli dall'inspiegabile cosmopolitismo di una comunità transnazionale, ospitante una folla di irrequieti sperimentatori di modi di esprimersi. Ed erano tutti, oltre che intellettuali, anche eroi timidi, poveri poeti, eccentrici viveur, avventurieri, spiriti eccelsi, asceti, santi bevitori, burloni divini. Oggi sono fantasmi di un mondo cancellato. Ma hanno lasciato una traccia tenace e nascosta in alcuni artisti e intellettuali che si sono coraggiosamente opposti, fino a pochi anni fa, al totalitarismo sovietico.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
15 aprile 2010
409 p., Brossura
9788838924743

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 4/5

Il testo è una importante, dotta ed affascinante disamina dei più significativi artisti, scrittori e poeti contemporanei dell’Est europeo: Russia, Repubblica Ceca, Polonia soprattutto… Tutto il racconto si snoda tramite ricordi di viaggi, colloqui, incontri, esperienze avuti dall’autore con i protagonisti stessi. Si sente da parte sua una profonda e commossa partecipazione alle loro vicende, che in alcuni punti rasenta il pathos, soprattutto quando racconta i loro drammi personali o gli sconvolgenti “pogrom” che hanno costellato la storia e non solo della seconda guerra mondiale! Alcuni autori e alcune loro opere non mi sono sconosciuti ma grazie a questo libro sono riuscita a collocarli meglio e al giusto posto. Gli altri autori che non conoscevo, sono già in cima alla lista per le prossime letture!!

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

Per me, abituata a vivere in Italia, in Toscana leggere questo libro è stato un pò come viaggiare in posti in cui difficilmente andrò. E' un libro di riflessioni, un pò filosofico e un pò psicologico. L'ho letto due volte per capirlo a fondo. Bel libro, complesso ma bello.

Leggi di più Leggi di meno
laura giannoni
Recensioni: 5/5

Francesco Cataluccio in questo libro ci porta per mano dall' altra parte , in quei paesi dell' Est che facciamo fatica a riconoscere Europei a pieno titolo. Paesi che un tempo appartennero all' Impero austroungarico , alla Germania di Hitler, alla Russia di Stalin : scomparsi dietro muri e cortine di gelida stoltezza. E Cataluccio ci porta nella cittadina di Drohobycz , un tempo austriaca, poi polacca e infine ucraina, dove condusse la sua dolorosa vita uno scrittore grandissimo , autore di un solo libro di insuperata, felicissima magia : quel Bruno Schulz delle 'Botteghe color cannella', la cui tragica morte non cessa di offendere le coscienze. E accanto a lui altri nomi che sono parte integrante della cultura del '900, il secolo delle idee assassine e che con quel secolo e quelle idee hanno dovuto combattere una lotta durissima. E sono Brodskij , Gombrowicz ( che di Schulz fu amico ) , Gustav Herling che trovò rifugio a Napoli e poco, molto poco fu conosciuto da noi. E ancora Marek Edelman, l' eroe del ghetto di Varsavia e Kundera, Kis ,Tadeus Kantor. Un grazie a Cataluccio per questo libro che è insieme letteratura, critica letteraria, saggio, memoir. E voglio ricordare di Cataluccio il saggio Immaturità, edito da Einaudi e forse ancora reperibile.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Francesco M. Cataluccio

1955, Italia

Ha studiato Filosofia a Firenze e Letteratura a Varsavia. Dal 1977 al 1986 ha vagabondato per l'Europa centrale, soggiornando a lungo in Polonia, dove, nonostante tutto, si è trovato benissimo. Tornato in Italia, e stabilitosi a Milano, ha fatto svariati lavori (anche l'insegnate liceale e l'archivista storico della Breda). Con la caduta del Muro, nel 1989, la sua vita è cambiata: è stato assunto come redattore alla casa editrice Feltrinelli. Da allora ha lavorato per vent'anni nell'editoria, dirigendo la Bruno Mondadori e poi la Bollati Boringhieri. Complice l'insonnia, e nei ritagli di tempo, ha scritto numerosi saggi sulla cultura e la storia della Polonia e del Centro Europa. È stato, tra l'altro, curatore delle opere di Witold Gombrowicz (presso...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore