;
L' amore è un dio. Il sesso e la polis - Eva Cantarella - copertina
Salvato in 207 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' amore è un dio. Il sesso e la polis
9,02 € 9,50 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
L' amore è un dio. Il sesso e la polis 90 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
L' amore è un dio. Il sesso e la polis - Eva Cantarella - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

L' amore è un dio. Il sesso e la polis Eva Cantarella
€ 9,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"L'amore. Cominciamo da qui, parliamo d'amore. Ma per farlo dobbiamo ricordare che anche i sentimenti hanno una storia. Tutto cambia nel tempo, persino questo sentimento che una retorica tanto facile quanto ingannevole ci spinge a considerare immutabile. Dimentichiamo allora la concezione romantica e cerchiamo di capire che cos'era l'amore per i greci, cerchiamo, addentrandoci in un mondo lontano, di cogliere i diversi volti di quell'amore. Innanzitutto, per i greci l'amore era un dio di nome Eros. Un dio armato, che con il proprio arco scoccava frecce spesso mortali. Chi ne veniva colpito non aveva scampo: si innamorava. Ma Eros non era solo sentimento, era anche desiderio sessuale...".
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

6
2015
Tascabile
7 gennaio 2015
175 p., Brossura
9788807885884

Valutazioni e recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Sarah Alviti
Recensioni: 4/5

Un'opera piacevole, accattivante e scorrevole. E' da presuppore però che se si conosce il mondo ed i miti greci risulta poco entusiasmante, ma sicuramente una lettura piacevole e leggera, arricchita da commenti dell'autrice senza che il testo divenga poco scorrevole e pesante, un bellissimo ponte tra l'antichità e la modernità. Una brillante rassegna della considerazione dell'amore, della donna, del matrimonio presso i Greci con quella verve con cui Eva Cantarella orna la sua trattazione. Consigliato

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Il saggio racconta delle abitudini tanto diverse dalle nostre dell’uomo greco.Ad esempio, pone attenzione all’amore per i giovinetti - per il quale invece era conosciuto il filosofo Socrate, benché questi lo vivesse in castità - che non era considerato immorale, purché non interferisse con il rapporto tra i coniugi. Il matrimonio, infatti, era finalizzato alla riproduzione e considerato principalmente un dovere civile. Anche la civiltà greca era profondamente maschilista e, in certi casi, sfacciatamente misogina: l’amore e il sesso erano vissuti in modo diverso dagli uomini e dalle donne. Certo, per chi ha già avuto occasione per conoscere il mito, il pensiero e la tragedia dei Greci questo libro è tutto sommato una sorta di sintetica ripetizione. Tuttavia, è scorrevole e piacevole da leggere ed utile, piuttosto, per chi inizia ad accostarsi al bellissimo mondo greco.

Leggi di più Leggi di meno
MAURIZIO TRUBIA
Recensioni: 4/5

Mettiamola così. Se avessi avuto a disposizione i libri della Cantarella quando ero al liceo avrei memorizzato l'epica classica e la storia ellenica in modo sicuro e veloce. Nello specifico di questo libro, la Cantarella centra la sua attenzione sulla socialità (famiglia, polis, sesso, etc) greca usando come personaggi storici e l'epica come chiave narrativa. Esperimento totalmente riuscito.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,75/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Eva Cantarella

1936, Roma

Eva Cantarella ha insegnato Diritto romano e Diritto greco all’Università di Milano ed è global professor alla New York University Law School. Tra le sue opere ricordiamo: Norma e sanzione in Omero. Contributo alla protostoria del diritto greco (Milano 1979), Secondo natura. La bisessualità nel mondo antico (Milano 1987, 2006), I supplizi capitali. Origine e funzioni delle pene di morte in Grecia e a Roma (Milano 1991, 2005), Il ritorno della vendetta. Pena di morte: giustizia o assassinio? (Milano 2007), I comandamenti. Non commettere adulterio (con Paolo Ricca; Bologna 2010), “Sopporta, cuore...”. La scelta di Ulisse (Roma-Bari 2010). Con Feltrinelli ha pubblicato numerosi saggi, alcuni di maggior divulgazione: Passato prossimo. Donne romane da Tacita...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore