FIlm
Salvato in 6 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il bandolero stanco
7,99 € 9,99 €
;
DVD
Venditore: laFeltrinelli
+80 punti Effe
-20% 9,99 € 7,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
7,99 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il bandolero stanco di Fernando Cerchio - DVD
Il bandolero stanco di Fernando Cerchio - DVD - 2
Chiudi

Descrizione

Pepito, un povero peone, si reca a Golden City, nella speranza di trovare l'oro per arricchirsi e conquistare il cuore della crudele Carmen. A Golden City domina la banda dello sceriffo Fred e Pepito, scambiato per un rabdomante, scopre dei nuovi giacimenti auriferi. Festeggiando la scoperta giocando alla roulette, Pepito vince tutto il denaro di Fred, diventando l'uomo più ricco di Golden City. Il giorno delle nozze con Carmen Pepito scopre che la sua amata ha stretto un patto con Fred per derubarlo e fuggire.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

1952
DVD
8032825668495

Informazioni aggiuntive

Film in bianco e nero
30 Holding, 2014
Terminal Video
86 min
Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
1,33:1 Full Screen
PAL Area0

Conosci l'autore

Renato Rascel

1912, Torino

Nome d'arte di R. Ranucci, attore italiano. Figlio d'arte, sin da giovanissimo calca il palcoscenico. Piccoletto, fisico nervoso, faccia arguta e simpatica, buon fantasista e ballerino di tip tap, ottiene notevole successo nel varietà sino a formare una sua compagnia. Interprete di numerosissime commedie musicali grazie anche alle sue doti di compositore – è autore di canzoni quali «Arrivederci Roma» e «Romantica» – dopo varie esperienze in radio e in televisione approda al grande schermo con un piccolo ruolo nella commediola scanzonata Pazzo d'amore (1942) di G. Gentilomo. Seguono numerose pellicole che lo ripropongono pedissequamente come macchietta comica dallo sproloquio verbale, tra cui Attanasio cavallo vanesio (1953) di C. Mastrocinque. In due sole occasioni ricopre ruoli drammatici...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore