Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 59 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Che cosa è successo nel XX secolo?
24,70 € 26,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+250 punti Effe
-5% 26,00 € 24,70 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
24,70 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
24,70 €
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Che cosa è successo nel XX secolo? - Peter Sloterdijk - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Che cosa è successo nel XX secolo? Peter Sloterdijk
€ 26,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


«Se il XX secolo aveva messo all'ordine del giorno la realizzazione dei sogni della modernità, senza però interpretarli correttamente, si può dire che il XXI secolo debba cominciare da una nuova "interpretazione dei sogni"»

"Né il Sole né la morte né il XX secolo si possono guardare fissamente". Equiparandolo a ciò. di cui - secondo una celebre massima di La Rochefoucauld - sarebbe impossibile sostenere la vista, Peter Sloterdijk non pronuncia affatto una sentenza inappellabile sul Novecento. Piuttosto chiama in causa la debolezza di sguardo di chi continua ad applicargli, per cristallizzarne il senso sfuggente, etichette compendiarie come "età dei totalitarismi", "secolo breve", "era atomica" e infine, a celebrare l'affaccio sul nuovo millennio, "globalizzazione". Ricondurre il secolo passato all'archivio delle sue efferatezze o alla preminenza di un principio politico o economico significa abdicare alle finalità conoscitive a cui si ambiva, e cadere preda di quel riduzionismo che Sloterdijk giudica tra i più virulenti contagi novecenteschi, tutt'altro che debellati. Il "fondamentalismo della semplificazione" ha ingaggiato allora una gigantomachia con l'emergente logica della complessità. Dalla metafisica della pesantezza, e dalla sua alleanza con forze o valori che stanno in basso, alla radice, accreditati di una realtà più vera e ritenuti bisognosi di espressione, ha cercato di fuggire l'ontologia dello sgravio, alla quale Sloterdijk aderisce con passione antigravitazionale. La critica che muove alla ragione estremistica e profetica e al "radicalismo" che etimologicamente la sostiene non è soltanto la risposta filosofico-politica al quesito sull'essenza di un'epoca: è un allargamento di campo all'intera storia della civiltà occidentale, e all'altro logos, mobile e strategico, che ha in Odisseo il paradigmatico eroe cognitivo e nella sua educazione per mare la scena primaria della "svolta oceanica" da cui cinquecento anni fa prese avvio la globalizzazione.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2
2017
7 settembre 2017
288 p., Brossura
9788833928371
Chiudi

Indice

Indice

I. L'antropocene: uno stato processuale ai margini della storia della Terra?
Umanità senza peso - Dottrine delle età del mondo - I moderni circoli vincenti - Crisi della forte esternalizzazione - Il management dell'ignoranza - Abbiamo una missione - Che cosa può il corpo? - Una politica a favore della terra

II. Dalla domesticazione dell'uomo alla creazione di culture civilizzate. Per rispondere alla domanda se l'umanità sia capace di autoaddomesticarsi
Metafisica pastorale: la scoperta del problema della domesticazione - Al di là dell'addomesticamento: dalla pedagogia alla rivelazione della neotenia e ritorno - Il pacifismo ingenuo come rifiuto di collaborare in situazioni-limite della cultura - Maximal Stress Cooperation nei gruppi culturali - L'addomesticamento di quell'animale selvatico che è la cultura - Disinnescare la bomba della popolazione in crescita

III. L'esperimento oceano. Dalla globalizzazione nautica a un'ecologia generale
La globalizzazione come esperimento marittimo - Lo spirito sperimentale e l'esternalizzazione degli effetti collaterali - Limiti dell'esternalizzazione, ovvero una nuova impresa argonautica

IV. Il mondo sincronizzato. Aspetti filosofici della globalizzazione

V. Che cosa è successo nel XX secolo? Verso una critica della ragione estremistica
L'apocalisse del reale: in merito alla logica dell'estremismo - La trasvalutazione di tutti i valori: il principio di opulenza - Al di là del costoso e del gratuito: per una nuova alleanza con il lavoratore della natura

VI. Il filosofo nel castello degli spettri. Sull'interpretazione dei sogni in Derrida

VII. Il Rinascimento permanente. La novella italiana e le notizie della modernità


VIII. La politica di Heidegger: rinviare la fine della storia
La noia e il collettivo autentico - Dostoevskij, Heidegger e Kojeve: proiezioni sulla fine della storia - Affermazione del pericolo: tornare alla storia!

IX. Odisseo il sofista. Sulla nascita della filosofia dallo spirito dello stress da viaggio
Polytropos: l'uomo com-mosso - Polymetis: colui che non si trova mai in imbarazzo - Polytlas dios Odysseus: il riconoscimento di colui che tanto sopporta - Polymechanos: l'ingegnoso maestro del non essere impacciati

X. Quasi una Sacra Scrittura. Saggio sulla Costituzione
L'istante della Costituzione - La creazione del sublime in democrazia

XI. L'altro logos, ovvero la ragione dell'astuzia. Riflessioni storico-filosofiche sulle vie indirette
La normalizzazione del logos - Astuzia degli dèi, astuzia dei filosofi - La ragione umana beffata - La beffa che si risolve a vantaggio del beffato - Hegel: l'astuzia della ragione - Schopenauer: l'astuzia della volontà - La natura beffata: l'ingegneria meccanica - Raggirare i propri simili

Conosci l'autore

Peter Sloterdijk

1947

Peter Sloterdijk (1947) è un filosofo e saggista tedesco, considerato uno dei più influenti pensatori contemporanei. Insegna Filosofia ed Estetica presso la Staatliche Hochschule für Gestaltung Karlsruhe. Fra i suoi titoli più importanti, tutti pubblicati in Italia da Raffaello Cortina, ricordiamo Critica della ragion cinica (1192 e 2013), Devi cambiare la tua vita (2010), la trilogia Sfere (2014 e 2015), la sua opera più importante, e Dopo Dio (2018).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore