Guardami negli occhi

Guardami negli occhi

di Giovanni Montanaro

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Nessuno quasi ci fa caso. È un anellino piccolo, d'oro, con una pietra di lapislazzulo. Quasi non lo si vede, quando si guarda la Fornarina di Raffaello. Eppure quell'anello, sulla parte bassa del dipinto, quasi coperto, nasconde una storia che da secoli affascina, incuriosisce, commuove. Ma di cui nessuno ha mai davvero svelato il mistero. Margherita, detta Ghita, la figlia del fornaio, la ragazzina appena adolescente che sta a Trastevere, mora, con gli occhi scuri, le mani piene di farina, e Raffaello, giovane anche lui, il pittore più grande, prediletto dai papi, pieno di grazia e di furbizia. Una storia d'amore sospesa tra eternità e tormento, una delle più grandi di tutti i tempi, che si muove tra povertà e ricchezza, tra la frenesia degli umili e il potere dei papi e dei cardinali, che deve passare attraverso il fidanzamento quasi obbligato di Raffaello con Maria Dovizi, che si nutre di calunnie e di avidità, sullo sfondo del destino della bottega di Raffaello, e di Giulio Romano. La voce di Ghita, da dietro le grate del convento di Sant'Apollonia, racconta di quella Roma disabitata che, all'inizio del Cinquecento, comincia la gloria del suo Rinascimento, e di tutte le fatiche, le lotte e le violenze di quel loro amore che nessuno vuole, a cui nessuno crede, che viene negato, scacciato, irriso, ma che, in fondo, è l'unica cosa che resta. Grazie a quel dipinto. Che è l'ultima opera che Raffaello ha lasciato su questa Terra, l'unica che ha fatto per lei soltanto, quando lei ha chiesto, per l'ultima volta: "Guardami negli occhi". E si è reso conto di quanto l'aveva amat

Video

Quarta di copertina

Voleva dipingere come nessun altro aveva dipinto prima di lui. Voleva fare la vita, e salvarla. E per riuscirci aveva bisogno di me.

Dopo aver letto il libro Guardami negli occhi di Giovanni Montanaro ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Totale delle Recensioni

Media Recensioni (2)
3 Stelle
 
(0)
2 Stelle
 
(0)
1 Stelle
 
(0)
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Cosa ne pensa la Stampa

Una storia d'amore irripetibile, una delle più grandi di tutti i tempi.red., Corriere del Veneto - ed. Venezia
Struggente ed indimenticabile.Annalisa Stancanelli, La Sicilia
La storia cinquecentesca dell'amore tra Ghita, la figlia del fornaio, adolescente di Trastevere e Raffaello, il pittore più grande, prediletto dai papi.red., Corriere del Veneto - ed. Venezia
Scrittura elegante e puntuale.Giacomo Giossi, il manifesto
Un romanzo avvincente, pieno di passione e profondità.red., Corriere del Veneto - ed. Venezia
L'amore tra Margherita Luti, detta Ghita, e Raffaello Sanzio, pittore simbolo del Rinascimento italiano. Siamo a Roma, all'inizio del Cinquecento. Lei è la figlia di un fornaio di Trastevere originario di Siena, lui un artista di Urbino chiamato a Roma da papa Giulio II che voleva portare in Vaticano i migliori talenti: a consacrarlo come pittore straordinario è il Bramante.Anna Tagliacarne, F
Una storia in costante, ben calibrata crescita di tensione; insieme struggente ed emozionante; disegnata con raffinatezza non solo nel rendere il clima del tempo, del quartiere popolare così come dell'interno buio del monastero, ma pure la finezza psicologica dei diversi personaggi, protagonisti e non.Ermanno Paccagnini, La Lettura - Il Corriere della Sera
Che segreto sta dietro la Fornarina?red., Metro
La storia d'amore tra Raffaello Sanzio e la modella del celebre dipinto «La Fornarina».red., Il Piccolo di Trieste

Conosci l'autore

Biografia

Giovanni Montanaro
Giovanni Montanaro (Venezia, 1983) è scrittore e avvocato. Ha scritto racconti, testi per il teatro e i romanzi La croce Honninfjord (Marsilio, 2007), Le conseguenze (Marsilio, 2009), Tutti i colori del mondo (Feltrinelli, 2012), Tommaso sa le stelle (Feltrinelli, 2014) e Guardami negli occhi (Feltrinelli, 2017).

Video

Podcast

La lettura di Giovanni Montanaro
La lettura di Giovanni Montanaro

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize

Su LaEFFE

21/09/2018 | 23:25

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO

Le sorelle Bennet hanno coronato il loro sogno d’amore, ma… hanno deciso di tornare su laF: perché il primo incontro non si scorda mai!Elizabeth Bennet è una ragazza forte, indipendente, molto razionale; sua sorella, Jane, è invece dolce, sensibile e romantica. Entrambe bellissime, le loro vite cambieranno in seguito all’incontro con il giovane e affascinante Mr. Bingley ed il suo amico, il misterioso Mr. Darcy.Riusciranno le due sorelle a superare i loro e altrui orgogli e pregiudizi e a diventare la signora Bingley e la signora Darcy?Interpretato da Colin Firth, la serie che valse a Jennifer Ehle il premio di miglior attrice ai BAFTA Production & Performance Awards 1996 e che vinse l’Emmy 1996 per i Migliori costumi.  

Top Giovanni Montanaro

Visualizza tutti i prodotti