Frammenti di un discorso interrotto

Frammenti di un discorso interrotto

di Neri Pozza

 
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Frammenti di un discorso interrotto è il terzo di una serie di libri curati da Angelo Colla in memoria di Neri Pozza e di sua moglie Lea Quaretti: Il giorno con la buona stella e Vita da editore. Due personalità diverse: delicata e sensibile quella di Lea, tesa ai problemi dello spirito, incline a credere a segreti e misteri da cui rifuggiva Neri, razionalista, positivo, amante di un’etica operativa nel segno dell’ideale umanistico. Frammenti di un discorso amoroso che ci rivelano un rapporto di stima, discrezione e affetto raro da incontrare e leggere. Dei molti episodi della vita in comune con Lea, Neri sceglie i pochi suffi cienti a costruire la loro storia e a leggere il senso del loro rapporto di coppia. Una storia d’amore durata trentacinque anni, un sodalizio d’anime e intelletto.

Dopo aver letto il libro Frammenti di un discorso interrotto di Neri Pozza ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Neri Pozza
"Neri Pozza nacque a Vicenza il 5 agosto 1912. Iniziò la propria attività come scultore nel 1933 seguendo l’esempio del padre, Ugo Pozza. Nell’ampia produzione è forte il richiamo di Arturo Martini e di Marino Marini. Espose alla Biennale di Venezia nel 1952 e nel 1958, alla Quadriennale di Roma e ancora alla Biennale veneziana della grafica. Nell’attività letteraria Pozza si distinse con volumi quali Processo per eresia (1970), Premio selezione Campiello, Comedia familiare (1975), Tiziano (1976), Le storie veneziane (1977), Una città per la vita (1979), Vita di Antonio, il santo di Padova e alcuni scritti sulla memorie della Resistenza come Barricata nel Carcere. Nel 1946 fondò la casa editrice che porta ancora il suo nome. Morì a Vicenza il 6 novembre 1988."

Dettagli




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Neri Pozza

Visualizza tutti i prodotti