Come nasce un poeta. Epistolario fra Vittorio Sereni e Roberto Pazzi negli anni della contestazione (1965-1982)

Come nasce un poeta. Epistolario fra Vittorio Sereni e Roberto Pazzi negli anni della contestazione (1965-1982)

di Vittorio Sereni, Roberto Pazzi

 
Disponibile in
4 giorni lavorativi
Prezzo solo online:

12,75

€ 15,00 -15%
Aggiungi al carrelloPrenota e ritira

Descrizione

Un volume inedito che documenta l'emergere di un poeta in continuo ascolto di se stesso e della vita. Il carteggio tra due artisti delle lettere, Vittorio Sereni e Roberto Pazzi, rivela curiosità, aneddoti, richiami che offrono una panoramica di un'epoca nella quale la poesia si è mossa con alterne fortune. Il libro si apre con un'intervista a Pazzi in cui lo scrittore ferrarese ci accompagna in un ideale viaggio tra le pieghe della sua poetica, accolta con favore da Sereni, e che privilegia i temi della giovinezza, del passato addolcito dalla malinconia, dei luoghi più cari, del vivere in continua sospensione verso un futuro inconoscibile. Segue l'ampio epistolario che mette in risalto il rapporto di stima e amicizia intercorso tra Sereni e Pazzi, spezzato solo dalla morte del primo. In molte lettere emerge l'appassionato e talvolta contrastato coinvolgimento letterario che entrambi hanno vissuto, come una sorta di salvifico elemento dell'esistenza. A chiudere il volume una selezione di poesie di Pazzi scelte tra le prime e le più recenti, a esemplificare un emblematico percorso nei versi di una vita.

Dopo aver letto il libro Come nasce un poeta. Epistolario fra Vittorio Sereni e Roberto Pazzi negli anni della contestazione (1965-1982) di Vittorio Sereni, Roberto Pazzi ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Vittorio Sereni
Vittorio Sereni (Luino,1913 - Milano,1983) è uno dei più grandi poeti italiani del Novecento. Le sue raccolte di versi sono Frontiera (1941), Diario d’Algeria (1947), Gli strumenti umani (1965), Stella variabile (1981). Fra le prose celebri L’opzione (1964) e Il sabato tedesco (1980) poi raccolte nel volume mondadoriano La tentazione della prosa (1998). Feltrinelli ha pubblicato Carteggio con Luciano Anceschi 1935-1983 (2013).

Dettagli

  • Listino:€ 15,00
  • Editore:Minerva Edizioni
  • Collana:Ritratti
  • Data uscita:30/03/2018
  • Pagine:192
  • Formato:brossura
  • Lingua:Italiano
  • Curatori:Federico Migliorati
  • EAN:9788833240176




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize

Top Vittorio Sereni

Visualizza tutti i prodotti