Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 344 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La morte a Venezia
9,02 € 9,50 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+90 punti Effe
-5% 9,50 € 9,02 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,02 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La morte a Venezia - Thomas Mann - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La morte a Venezia Thomas Mann
€ 9,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


«Gustav Aschenbach o von Aschenbach, come suonava ufficialmente il suo nome dal giorno del suo cinquantesimo compleanno...»

Il famoso scrittore tedesco Gustav Aschenbach, che ha basato la sua vita e l'intera opera sulla più ostinata fedeltà ai canoni classici dell'estetica e dell'etica, è spinto a Venezia da un misterioso impulso. Nell'attimo in cui balena sulla spiaggia del Lido la spietata bellezza del ragazzo polacco Tadzio, Aschenbach avverte il definitivo segno del destino: l'anelito allo sfacelo. La morte a Venezia (1913), oltre che un romanzo, è una cerimonia.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2
2015
Tascabile
13 gennaio 2015
118 p.
9788806225667

Valutazioni e recensioni

4,6/5
Recensioni: 5/5
(5)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Lavinia
Recensioni: 5/5
Un classico

Una novella che è un classico della letteratura mondiale: racconta una Venezia decadente e dipinge un personaggio altrettanto problematico. L'ironia è lo scorcio da cui emerge la posizione di Mann. Consigliato!

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Può in un'opera così piccola condensarsi la perfezione? Se parliamo di Thomas Mann evidentemente sì. Un piccolo capolavoro, pur essendo poco più che un racconto lungo, ma bello, intenso, denso, che ti fa sentire sulla pelle ogni lettera, ogni evento, ogni soffio di vento. Anche la sua brevità, in realtà, ha un senso: non poteva e non doveva essere più di così, assolutamente perfetto. Consigliato per approcciarsi a questo grande autore.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

Considerato uno dei vertici del decadentismo europeo, questo romanzo narra la storia di un noto scrittore, Gustav Von Aschenbach e della sua fuga dall'impeccabile ed austero lavoro artistico che lo attanaglia nella morsa dell'incessante produttività. Il protagonista è quindi in cerca di pura evasione dalla sua rigida disciplina letteraria, dopo una vita solitaria, di lavoro incessante che gli dà quasi assuefazione. Per questo si reca a Venezia, dove viene a contatto con vari soggetti che suscitano in lui una curiosità tale da meditarci sopra.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,6/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(2)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Thomas Mann

1875, Lubecca

Dopo la morte del padre si trasferisce prima a Monaco con la famiglia, poi soggiorna con il fratello a Roma e Palestrina. Tornato a Monaco, lavora nella redazione del Simplicissimus, ma presto si dedica esclusivamente alla letteratura.Il primo dopoguerra segna la sua definitiva affermazione, diventando massimo rappresentante della letteratura tedesca. Nel 1929 vince il Premio Nobel per la letteratura e pochi anni dopo decide di lasciare la Germania per trasferirsi prima nei Paesi Bassi e in seguito negli Stati Uniti dove rimane fino al 1952 per poi spostarsi in Svizzera.Mann sin da subito imposta la problematica dell'isolamento dell'individuo di fronte alla società borghese, e porterà avanti tale questione in tutti i suoi romanzi e racconti. Decisivo per il suo sviluppo intellettuale...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore