Salvato in 2 liste dei desideri
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Il Mulino. Vol. 3: E adesso? L'Italia del post-emergenza.
14,25 € 15,00 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+140 punti Effe
-5% 15,00 € 14,25 €
disp. in 3 gg lavorativi disp. in 3 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Il Mulino. Vol. 3: E adesso? L'Italia del post-emergenza. - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il Mulino. Vol. 3: E adesso? L'Italia del post-emergenza.
€ 15,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


«In giro c’era solo qualche rider, i soliti proprietari di cani, ma l’occhio era attratto dalle finestre illuminate, istantanee di civiltà domestica, e l’orecchio dai suoni che riecheggiavano nel buio. Qualcuno infatti aveva preso l’abitudine di mettere musica ad alto volume col consenso dei vicini. Una sera un improvvisato concertino si è concluso con uno scroscio di applausi. In ogni caso prima delle 22 scattava un naturale coprifuoco».
«Era il silenzio la conseguenza più spaesante dell’attraversare i quartieri di Napoli. Un silenzio che rendeva spettrale la luce del sole di primavera. Dal centro antico alle periferie di edilizia economica e popolare la scomparsa del brusìo di fondo permanente, quel mescolìo di voci, suoni, motori, musica che caratterizzava il quotidiano della città prima del 9 marzo 2020».
«Quanto alla tv, da qualche parte c’era sempre un film di Totò, come succede d’estate; e a un certo punto, nella settimana prima di Pasqua, il clima ha cominciato a diventare veramente estivo, e col fatto che non si andava a lavorare l’illusione è diventata perfetta: Totò, Peppino e la malafemmina una domenica d’agosto, anche se era un martedì d’inizio aprile».
«Durante il lockdown ci sentivamo tutti i giorni, con una videochiamata alle due e mezzo di pomeriggio, e mi lasciava il quotidiano «ti voglio molto molto tanto bene», a cui aggiungeva un numero variabile di baci – altra parola amata: baci, bambina affettuosa – in italiano, in francese, con mano sulla bocca o con un suono naturale, smack smack. In ogni caso, baci».
«Ci siamo protetti. La paura è stata per molte settimane condivisa, ed è apparsa razionale, diremmo quasi costruttiva: un sentimento primordiale di autopreservazione che ci ha permesso di accettare limitazioni straordinarie alla nostra libertà, dandoci l’impressione, anche, di una comunità che rinasce paradossalmente all’interno dell’isolamento».
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
3 luglio 2020
Libro universitario
Periodico
9788815288523
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore