Img Top pdp IT book
Oliva Denaro - Viola Ardone - copertina
IN CLASSIFICA
Salvato in 85 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Oliva Denaro
17,10 € 18,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+170 punti Effe
-5% 18,00 € 17,10 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Oliva Denaro - Viola Ardone - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Oliva Denaro Viola Ardone
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

La colpa e il desiderio di essere liberi in un romanzo di struggente bellezza. Dopo lo straordinario successo de Il treno dei bambini, Viola Ardone torna con un'intensa storia di formazione. Quella di una ragazza che vuole essere libera in un'epoca in cui nascere donna è una condanna. Un personaggio femminile incantevole, che è impossibile non amare. Un rapporto fra padre e figlia osservato con una delicatezza e una profondità che commuovono.

«L'intensa storia di formazione di una ragazza che vuole essere libera in un'epoca in cui nascere donna era una condanna»La Stampa

«Io non lo so se sono favorevole al matrimonio. Per questo in strada vado sempre di corsa: il respiro dei maschi è come il soffio di un mantice che ha mani e può arrivare a toccare le carni.»

È il 1960, Oliva Denaro ha quindici anni, abita in un paesino della Sicilia e fin da piccola sa – glielo ripete ossessivamente la madre – che «la femmina è una brocca, chi la rompe se la piglia». Le piace studiare e imparare parole difficili, correre «a scattafiato», copiare di nascosto su un quaderno i volti delle stelle del cinema (anche se i film non può andare a vederli, perché «fanno venire i grilli per la testa»), cercare le lumache con il padre, tirare pietre con la fionda a chi schernisce il suo amico Saro. Non le piace invece l'idea di avere «il marchese», perché da quel momento in poi queste cose non potrà più farle, e dovrà difendersi dai maschi per arrivare intatta al matrimonio. Quando il tacito sistema di oppressione femminile in cui vive la costringe ad accettare un abuso, Oliva si ribella e oppone il proprio diritto di scelta, pagando il prezzo di quel no. Viola Ardone sa trasformare magnificamente la Storia in storia raccontando le contraddizioni dell'amore, tra padri e figlie, tra madri e figlie, e l'ambiguità del desiderio, che lusinga e spaventa, soprattutto se è imposto con la forza. La sua scrittura scandaglia la violenza dei ruoli sociali, che riguarda tutti, uomini compresi. Se Oliva Denaro è un personaggio indimenticabile, quel suo padre silenzioso, che la lascia decidere, con tutto lo smarrimento che dover decidere implica per lei, è una delle figure maschili più toccanti della recente narrativa italiana.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2021
28 settembre 2021
312 p., Brossura
9788806247973

Valutazioni e recensioni

4,43/5
Recensioni: 4/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
 Elettra
Recensioni: 5/5

Un'ottima lettura. Racconta la triste realtà di una società patriarcale, che giustificava stupri e violenze contro le donne. Con l'appoggio di Stato e Chiesa. La storia prende ispirazione al caso di Franca Viola, prima donna a rifiutare il matrimonio riparatore!

Leggi di più Leggi di meno
 Sil
Recensioni: 4/5
Penna delicata, rispettosa ma fiera

Siamo negli anni 60, lo si capisce anche dalle citazioni musicali nel testo; Oliva Denaro (anagramma di Viola Ardone) è una ragazzina, vive in un paese siciliano che si chiama Martorana, proprio come i dolci di pasta di mandorle che avranno un ruolo metaforico importante nel romanzo. Ad Oliva non è ancora venuto "il marchese". Eh si, l'arrivo del mestruo è considerato un passagio dalla giovinezza all'età adulta, dalla spensieratezza al dovere, dalla libertà alla sua totale scomparsa. Nascere femmina è una disgrazia, il corpo è un fardello pesante da tenere nascosto a sé e agli altri, il cervello bisogna tenerlo a bada, non serve allenarlo con lo studio né con i pensieri. Se sei nata femmina hai già un destino stabilito: nasci, cresci, ti mariti, fai figli, obbedisci al marito e cresci i figli. Questo è tutto. "A me però non suonava bene questa cosa, femminile singolare... La donna singolare non esiste..." Eppure Oliva scoprirà a proprie spese quel femminile singolare che non conosceva. Ne prenderà atto e lo farà valere molto più di quel plurale che dà tanto per scontato. Sarà la donna che subisce violenza, sopruso, ingiustizia, come tante altre donne, ma che saprà dire NO. Un "no" titubante, indeciso all'inizio, ma poi rivoluzionario. Tanta storia di emancipazione femminile passa attraverso lei e gli avvenimenti che la circondano. Interessante la figura del padre di Oliva, che si contrappone a quella del padre-padrone del periodo. Un uomo mite, che parla e decide attraverso il silenzio. Non impone, non urla, non comanda. Sta spesso zitto e se parla lo fa con delicatezza impacciata: "Non lo preferisco! ". Il rapporto padre-figlia nel romanzo è speciale; col suo fare silenzioso, semplice, legato alla natura, è proprio questo padre a supportare la dura battaglia di sua figlia e di tutte le figlie del mondo. Un romanzo storico, di formazione, di riscatto che riesce a toccare temi difficili e sentimenti profondi e contrastanti con naturalezza e garbo.

Leggi di più Leggi di meno
 Pao
Recensioni: 5/5
Splendido

Originale nella scrittura estremamente coinvolgente nelle 2 voci della protagonista e del padre,un rapporto intimo e silenzioso di estrema fiducia. Una storia attuale che può essere proiettata in qualsiasi tempo. Veramente molto bello

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,43/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(2)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Viola Ardone

1974, Napoli

Viola Ardone (Napoli 1974) è laureata in Lettere e ha lavorato per alcuni anni nell'editoria. Autrice di varie pubblicazioni, insegna latino e italiano nei licei. Fra i suoi romanzi ricordiamo: La ricetta del cuore in subbuglio (Salani, 2013), Una rivoluzione sentimentale (Salani, 2016), Il treno dei bambini (Einaudi, 2019) e Oliva Denaro (Einaudi, 2021).

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore