Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 18 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Scrivere è un mestiere pericoloso
6,56 € 6,90 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+70 punti Effe
-5% 6,90 € 6,56 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,56 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
6,56 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Scrivere è un mestiere pericoloso - Alice Basso - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Scrivere è un mestiere pericoloso Alice Basso
€ 6,90
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Una scrittrice senza nome. I libri sono il suo segreto. Perché solo loro possono aiutarla.

«Si fa leggere d'un fiato Alice Basso. Scrive con stile leggero»Giovanni Pacchiano, Sette-Corriere della Sera

Un nuovo libro, una nuova sfida per Vani la ghostwriter: creare un ricettario dalle memorie di un'anziana cuoca. Impresa ardua, quasi impossibile. Perché Vani non ha mai preso una padella in mano, e non le è chiarissimo il significato di termini come scalogno o topinambur. Ma inaspettatamente, mentre esegue l'incarico con il conforto morale di un gourmet come il commissario Berganza, una rivelazione cattura il suo interesse: la cuoca confessa un delitto. Un delitto che riguarda una delle famiglie più in vista di Torino, e che per la cronaca ha un altro colpevole. Berganza abbandona i fornelli per indagare, e adesso è lui ad aver bisogno di Vani, del suo dono che le permette di osservare le persone e scoprirne i segreti più nascosti. Eppure la strada che porta alla verità è lunga e tortuosa. A volte la vita assomiglia a un giallo, piena di falsi indizi: solo l'intuito di Vani può smascherarli.

Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2021
Tascabile
6 maggio 2021
352 p., Brossura
9788811812050

Valutazioni e recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
(6)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(3)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Sonia Pappalardo
Recensioni: 5/5

Accattivante fin dalla trama, devo dire che non mi ha per niente deluso! La Basso ha fatto davvero un ottimo lavoro. Col suo stile semplice, ironico e divertente, è riuscita non solo a farmi innamorare di Vani ma anche a tenermi ancorata alle pagine del piccolo volume. Uno stile unico, capace di far prendere realtà le parole. Quando sono stata costretta a chiudere il volume, ho provato una sorta di vuoto al cuore. Mi mancavano già Vani con i suoi pensieri, il commissario Berganza e i suoi colleghi. Ho anche apprezzato maggiormente, rispetto a quello del primo libro, il giallo di sottofondo. Libro consigliatissimo!

Leggi di più Leggi di meno
CARMEN AZZONI
Recensioni: 4/5

Questo secondo ‘rosa-giallo’ con protagonista Vani Sarca non delude, anzi, forse si apprezza più del primo. Vani, la ghostwriter che grazie alla sua innata capacità di capire le persone, collabora con il commissario Berganza, è qui alle prese con un mistero legato ad una famiglia dell’alta moda torinese, alla cui anziana cuoca deve carpire ricette ed aneddoti. Ma il vero punto di forza del libro è Vani stessa, con la sua spiccata personalità, i suoi sentimenti (che talvolta fatica a comprendere e ad accettare), i suoi ricordi di quando era bambina (divertenti!)… e poi c’è una serata particolare, da “Cenerentola al ballo”, che è tutta da gustare!

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 4/5

La scrittura di Alice Basso mi ha conquistato fin dal primo romanzo e la figura di Vani Sarca, dissacrante icona di umanissimo cinismo, è affascinante. Lo stile è leggero, ironico, divertente ma perfetto sotto ogni punto di vista, non una parola in più né una in meno. Anche la punteggiatura è usata in modo magistrale. Il giallo che fa da sottofondo è comunque un buon pezzo di letteratura di genere: ma dal mio punto di vista, ancora più avvincente è la storia che si crea dall'interazione di Vani con gli altri personaggi (il commissario, la vicina di casa, l'ex-fidanzato, ...). È uno di quei libri che mi spiace siano finiti.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(3)
4
(3)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Alice Basso

1979, Milano

Alice Basso è una scrittrice milanese. Ha lavorato per diverse case editrici come redattrice, traduttrice e valutatrice di proposte editoriali. Nel tempo libero finge di avere ancora vent'anni, ama cantare e scrivere canzoni, suonare il sassofono e disegnare. Cucina male, guida ancora peggio e di sport nemmeno a parlarne. Con Garzanti ha pubblicato le avventure della ghostwriter Vani: L'imprevedibile piano della scrittrice senza nome (2015), Scrivere è un mestiere pericoloso (2016), Non ditelo allo scrittore (2017), La scrittrice del mistero (2018), Un caso speciale per la ghostwriter (2019), più i racconti La ghostwriter di Babbo Natale (2017), Nascita di una ghostwriter (2018), Un caso speciale per la Ghostwriter (2019), Il morso della vipera (2020), Il...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore