Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
Alle radici del male. La Trilogia del male. Vol. 2 - Roberto Costantini - copertina
Alle radici del male. La Trilogia del male. Vol. 2 - Roberto Costantini - copertina
Dati e Statistiche
Fuori di libri Post sulla Community Fuori di libri
Wishlist Salvato in 17 liste dei desideri
Disponibile in 2 gg lavorativi
Alle radici del male. La Trilogia del male. Vol. 2
8,00 €
8,00 €
Disp. in 2 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
8,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
IL PAPIRO
9,75 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Biblioteca di Babele
8,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
IL PAPIRO
9,75 € + 7,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Chiudi
Alle radici del male. La Trilogia del male. Vol. 2 - Roberto Costantini - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Dopo il successo di Tu sei il male, continua la saga del commissario Balistreri nell’attesissimo secondo capitolo della Trilogia del Male di Roberto Costantini

Tripoli, anni Sessanta. Quella dell’irrequieto e ribelle Mike Balistreri è un’adolescenza tumultuosa come il ghibli che spazza il deserto. Sullo sfondo di una Libia postcoloniale, preda degli interessi dell’Occidente per i suoi giacimenti petroliferi, gli anni giovanili di Mike sono segnati dalle morti irrisolte della madre Italia e della piccola Nadia, da due amori impossibili, uno intessuto di purezza e uno intriso di desiderio e di rabbia, dal coinvolgimento in un complotto contro Gheddafi, e da un patto di sangue che inciderà a fondo sia la pelle che l'anima a lui e ai suoi tre migliori amici. Roma, settembre 1982. Reduce dall’esito catastrofico del caso Sordi, il giovane commissario Balistreri di notte si stordisce con il sesso, l'alcol e il poker e di giorno indaga svogliatamente sulla morte di Anita, una studentessa sudamericana assassinata subito dopo il suo arrivo nella Capitale. Per gratitudine verso chi gli ha salvato la carriera, è anche costretto a vegliare sulla scapestrata Claudia Teodori, che agli albori della televisione commerciale sembra lanciata verso una luminosa carriera di starlette. Ma Nadia, Anita e Claudia sono legate da un filo invisibile, seguendo il quale Michele Balistreri sarà costretto a calarsi nelle zone più buie del suo passato, quei giorni "di sabbia e di sangue" con cui non ha mai chiuso del tutto i conti, in un cammino lungo il quale l’amore, l’amicizia, i sogni e gli ideali si scontrano con la ricerca di verità dolorose, nell’impossibilità costante di distinguere chi tradisce da chi è tradito. Alla fine sarà una ragazza, incompresa e coraggiosa, a condurlo per mano fino alle radici del Male.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2012
702 p., Rilegato
9788831711166

Valutazioni e recensioni

Recensioni: 5/5

Secondo Capitolo: Il ritmo di lettura è sempre serrato, il coinvolgimento nella storia è totale. Il Protagonista si svela ulteriormente nel corso del libro ma ci lascia ancora molte cose da sapere che sicuramente saranno descritte nell'ultimo romanzo. Il secondo capitolo conferma senza riserve quanto di buono è presente nel corso del libro e , fortunatamente non aggiunge cose negative, in attesa del prossimo che spero sia anche se sarà difficile, vista la bellezza , ulteriormente migliore dei primi e ci faccia leggere un grandioso finale.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Da tempo mi proponevo di leggere questo romanzo comprato immediatamente dopo la pubblicazione e aver letto con profondo coinvolgimento il primo romanzo di Costantini, ma rimandavo per trovare la disposizione d' animo giusta per una lettura che sapevo mi avrebbe coinvolta e fatto soffrire. Così è stato: non si può leggere Costantini e restare indifferenti di fronte alla nostra ignoranza di fronte alla Storia. Leggendo ci rendiamo conto di quanto poco conosciamo della storia più recente e dell'emozione e della sincerità dell'autore che sa bene di cosa parla. I toni si mantengono sempre alti e la tensione dura fino alla conclusione, Costantini non lascia tregua e non ci offre nessuno filo di speranza.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Roberto Costantini

1952, Tripoli (Libia)

Ingegnere, consulente aziendale, ha lavorato per società italiane e internazionali nel campo impiantistico e ha conseguito il Master in Management Science a Stanford (California). È oggi dirigente della Luiss Guido Carli di Roma dove insegna Business Administration. È autore per Marsilio della Trilogia del Male con protagonista il commissario Michele Balistreri, già pubblicata negli Stati Uniti e nei maggiori paesi europei, premio speciale Giorgio Scerbanenco 2014 quale «migliore opera noir degli anni 2000». Con La moglie perfetta è stato finalista al premio Bancarella 2016. In precedenza aveva pubblicato con Franco Angeli saggi destinati ai professionisti e alle università: Gestire le riunioni con Maurizio Castagna nel 1996 e Negoziazione....

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Inserisci la tua mail

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore