Img Top pdp IT book
Salvato in 6 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Ammare. Vieni con me a Lampedusa
9,50 € 10,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
-5% 10,00 € 9,50 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Ammare. Vieni con me a Lampedusa - Alberto Pellai,Barbara Tamborini - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Ammare. Vieni con me a Lampedusa Alberto Pellai,Barbara Tamborini
€ 10,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Mattia ha quattordici anni, Caterina tredici. Entrambi hanno mille domande e poche risposte: sul mondo, sul futuro, su di sé. Le loro strade si incrociano. Prima, quasi per caso, nella vita reale. Poi di proposito, tra le righe di un blog - vieniconmealampedusa.it - che è Mattia stesso a curare, sotto falsa identità. Lì, infatti, è Franz, un ragazzo che vuole sensibilizzare il mondo sul destino dei migranti. L'idea è nata da una ricerca per la scuola: lui che si nasconde dietro una massa di ricci disordinati, lui che ha una lista di sogni ben custodita nel cassetto, lui che non si è mai messo davvero in gioco sente di dover fare qualcosa. Per tutti coloro che attraversano il Mediterraneo cercando una speranza, e anche per sé stesso. Così Mattia trova il coraggio di urlare, di lasciare il segno. E invita un politico a trascorrere una settimana con lui in un centro per migranti. Forse questo non accadrà, forse nessuno risponderà mai al suo appello, ma poco importa. Perché quello che Mattia troverà, grazie al suo blog, è molto di più. È la forza di alzare lo sguardo, la certezza di non essere solo. E un'amica speciale, come Caterina. Prefazione di Viviana Mazza. Età di lettura: da 10 anni.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2020
Tascabile
22 settembre 2020
250 p., Brossura
9788851181048

Valutazioni e recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Gaia Zappia
Recensioni: 4/5

C'è stato qualcosa, in questo libro, che mi ha attratta fin da subito. Vuoi per la copertina indubbiamente toccante, vuoi per il sottotitolo decisamente fuori dall'ordinario: "Vieni con me a Lampedusa". Non è difficile immaginare quale sia l'argomento principale e la presa di posizione in merito. Va apprezzato il fatto che un tema così complesso come quello dell'immigrazione sia stato esplorato attraverso gli occhi di un ragazzo, tra l'altro insicuro, timido, con i suoi dubbi e le sue paure ma anche con la voglia di riuscire e di dimostrare il proprio valore. Cosa fa, quindi, Mattia? Crea un blog in cui chiede che un rappresentante del governo visiti con lui un centro di accoglienza per migranti. Nel frattempo si informa, scrive, racconta di Karlos Ndoja, Yusra Mardi, Aylan Kurdi, e di tutti coloro che salgono su un gommone per cercare una speranza. Scrivendo un romanzo del genere e destinato prettamente al pubblico adolescenziale, si presenta alto il rischio di cadere in banalità e rendere "una favola" la tragica realtà quotidiana di migliaia di persone. Mattia stesso, sulla propria pelle, capirà che bisogna scendere a compromessi. Mi è piaciuta, dunque, la scelta degli autori di mostrare non solo il lato sentimentale della vicenda e di proporre invece un evento drammatico che porterà il protagonista a una maggiore consapevolezza per la causa in cui lotta. Altra particolarità: la pluralità di punti di vista. L'Intera storia è un susseguirsi di interpretazioni da personalità differenti e inizialmente ne sono rimasta piuttosto spaesata, soprattutto perché a fare da portavoce non sono solo persone ma anche essenze inanimate come "L'incontro" "La crisi", "I capelli di Mattia". Unito al lessico non troppo ricercato, in un primo momento la sensazione è stata quella di trovarmi dì fronte a una storia stereotipata. Col progredire della lettura si è invece rivelato interessante e coinvolgente confrontare le diverse angolature proposte. Il finale non mi ha soddisfatta completamente, ma ciò non toglie che il resto del romanzo l'abbia letteralmente amato. Come si suol dire, "capisci di aver letto un buon libro quando giri l'ultima pagina e ti sentì come se avessi perso un amico".

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Alberto Pellai

È medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva. Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la medaglia d’argento al merito della Sanità pubblica. È autore di molti bestseller per genitori, educatori e ragazzi, tra i quali Tutto troppo presto (2015), Girl R-evolution (2016). A quattro mani con Barbara Tamborini ha scritto, I papà vengono da Marte, le mamme da Venere (2016), L’età dello tsunami (2017) e Il primo bacio (2019), tutti editi da De Agostini. Sempre con  Barbara Tamborini ha pubblicato La bussola delle emozioni (Mondadori, 2019), A song for you (De Agostini 2019), Tabù. Come parlare ai bambini dei temi più difficili attraverso l'educazione emotiva (Mondadori 2020) e Vietato ai...

Barbara Tamborini

Barbara Tamborini ha vinto il Premio Giovanni Arpino inediti 2010 con Aiuto! Mi sono perso a Londra (Edizioni San Paolo 2011) e il premio Onda d’Arte di Ceriale 2011. Ha pubblicato Perché non ci sei più? Accompagnare i bambini nell’esperienza del lutto (Erickson 2011). Q.A.F. quoziente autostima famigliare. Accrescere e potenziare l’autostima giocando insieme in famiglia (Edizioni San Paolo 2011)  e Il primo bacio (DeAgostini 2019) insieme al marito Alberto Pellai. Sempre con Alberto Pellai ha pubblicato La bussola delle emozioni (Mondadori, 2019), A song for you (DeAgostini 2019), Tabù. Come parlare ai bambini dei temi più difficili attraverso l'educazione emotiva (Mondadori 2020) e Vietato ai minori di 14 anni (DeAgostini...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore