Img Top pdp IT book
Salvato in 39 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Un filo d'olio
11,90 € 14,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+120 punti Effe
-15% 14,00 € 11,90 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,90 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,90 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Un filo d'olio - Simonetta Agnello Hornby - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Un filo d'olio Simonetta Agnello Hornby
€ 14,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"Da anni desideravo trascrivere le ricette dei dolci di nonna Maria, annotate da lei in un quadernetto con le pagine numerate e corredato di indice, un libro vero e proprio. Avevo in mente un lavoro a quattro mani con mia sorella Chiara; nonostante da quarant'anni viviamo in isole diverse, ogni estate ci ritroviamo a Mose - la nostra campagna - e cuciniamo ancora come ci hanno insegnato mamma e zia Teresa. [...] L'idea era quella di far rivivere la cultura della tavola di casa nostra attraverso le sue ricette, fotografie d'epoca e alcune pagine "narrative" per le quali avrei attinto ai nostri ricordi e ai racconti di mamma". Le ricette qui raccolte sono quelle degli anni e delle villeggiature delle due sorelle. E dalle pagine del ricettario familiare, limate dall'uso e dagli aneddoti, riaffiora tutto un mondo perduto di personaggi, di atmosfere e di sensazioni, i molti fantasmi benevoli che affollavano i giorni assolati di due bambine, in una grande casa padronale di metà Novecento. Tra i sapori e profumi delle ricette di casa Agnello ci sono quelli, mai nostalgici ma sempre intensi e fragranti, del tempo trascorso a cui il talento della scrittrice dona il gusto dell'eterno presente della vita.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2011
21 aprile 2011
266 p., ill. , Brossura
9788838925498

Valutazioni e recensioni

3,33/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(1)
maria pintimalli
Recensioni: 5/5

Un libro di ricordi in cui la memoria del passato non genera, come spesso accade, malinconia ma solo un velo di nostalgia. I riti, le abitudini, le feste, le tradizioni di una benestante famiglia siciliana durante le ferie estive, nella casa di campagna: persone, situazioni oggetti, paesaggi, ambienti, descritti in maniera pittorica, che riprendono vita, nelle parole dell' autrice, uscendo dal naturale oblio del passato. Lo stile è piacevole, piano ma mai sciatto, il lessico è forgiato sull' italiano che si parlava negli anni '50-60 in Sicilia, non disdegnando di usare termini dialettali talvolta veramente intraducibili e pregnanti. Un affresco siciliano d' epoca, vivido e credibile, nel quale anche i lettori siciliani più giovani, come me, dell' autrice, non possono non ritrovare qualcosa del loro passato.

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 1/5

DELUDENTE: E' DIFFICILE PERFINO FINIRNE LA LETTURA. DOVE SIA LA SICILIA VERA (QUELLA DELLA GENTE COMUNE)NON E' DATO COMPRENDERE. O MEGLIO, SI COMPRENDE BENE: PRESENTE SOLO SE RELEGATA A RUOLI MARGINALI, DI SERVITU', O INESISTENTE. IL TUTTO SAREBBE STATO MENO INDIGESTO, SE L'AUTRICE, OLTRE ALL'AFFRESCO DELLA VITA PRIVILEGIATA DI UNA FAMIGLIA EVIDENTEMENTE AGIATISSIMA, AVESSE ANCHE TRATTEGGIATO LE CONTEMPORANEE DIFFICOLTA'DEI PIU'. PURTROPPO, LE ESTATI SICILIANE DELLA FAMIGLIA AGNELLO, SCIVOLANO SULLA REALTA' DELL'EPOCA STORICA CON UNO SNOBISMO CHE STRARIPA NELLA SUPERFICIALITA', ARRECANDO OFFESA A TUTTI I SICILIANI CHE (AHILORO) NON POSSONO MINIMAMENTE RICONOSCERSI NELLE ESCLUSIVE ABITUDINI NARRATE. AVERE GODUTO DI UNA AGIATA FANCIULLEZZA NON E' PECCATO, SBATTERLA IN FACCIA AI LETTORI FORSE SI.

Leggi di più Leggi di meno
RICCARDO MAGLIA
Recensioni: 4/5

Leggendo ritornano a mente anche i propri ricordi delle estati siciliane, per un siciliano, oltre che la buona cucina estiva siciliana. RICCARDO.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,33/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Simonetta Agnello Hornby

1945, Palermo

Vive dal 1972 a Londra, dove svolge la professione di avvocato ed è stata presidente per otto anni del Tribunale di Special Educational Needs and Disability. Il suo primo romanzo, La mennulara (la “raccoglitrice di mandorle”) - pubblicato da Feltrinelli nel 2002 e ripubblicato sempre da Feltrinelli nel 2019 -  è stato un vero e proprio caso letterario, è stato a lungo ai vertici delle classifiche ed è stato tradotto in molte lingue, ricevendo nel 2003 il Premio Letterario Forte Village. Nello stesso anno, ha vinto il Premio Stresa di Narrativa e il Premio Alassio 100 libri - Un autore per l'Europa, ed è stato finalista del Premio del Giovedì "Marisa Rusconi". Tra i suoi titoli più celebri ricordiamo: con Feltrinelli...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore