Img Top pdp IT book
Salvato in 120 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Metro 2033
17,00 € 17,90 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+170 punti Effe
-5% 17,90 € 17,00 €
disp. in 5 gg lavorativi disp. in 5 gg lavorativi
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,00 €
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,00 €
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Metro 2033 - Dmitry Glukhovsky - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Metro 2033 Dmitry Glukhovsky
€ 17,90
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

L'anno è il 2033. Il mondo è ridotto ad un cumulo di macerie. L'umanità è vicina all'estinzione. Le città mezze distrutte sono diventate inagibili a causa delle radiazioni. Al di fuori dei loro confini, si dice, solo deserti e foreste bruciate. I sopravvissuti ancora narrano la passata grandezza dell'umanità. Ma gli ultimi barlumi della civiltà fanno già parte di una memoria lontana, a cavallo tra realtà e mito. L'uomo è stato sostituito da altre forme di vita, mutate dalle radiazioni e più idonee a vivere nella nuova arida terra. Il tempo dell'uomo è finito. Poche migliaia di esseri umani sopravvivono ignorando il destino degli altri. Vivono nella metropolitana di Mosca, la più grande del mondo. È l'ultimo rifugio dell'umanità. Le stazioni sono diventate dei piccoli stati, la gente riunita sotto idee, religioni, filtri dell'acqua o semplicemente per difendersi. È un mondo senza domani, senza spazio per sogni, piani e speranze. I sentimenti hanno lasciato spazio all'istinto di sopravvivenza, ad ogni costo. VDNKh è la stazione più a nord, una volta la più bella e più grande. Oggi la più sicura. Ma oggi una nuova minaccia si affaccia all'orizzonte. Artyom, un giovane abitante di VDNKh, è il prescelto per addentrarsi nel cuore della metro, fino alla leggendaria Polis, per avvisare tutti dell'imminente pericolo e ottenere aiuto. È lui ad avere le chiavi del futuro nelle sue mani, dell'intera metro e probabilmente dell'intera umanità.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
1 marzo 2010
779 p.
9788863550979

Valutazioni e recensioni

4,57/5
Recensioni: 5/5
(7)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(3)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Francesca Polce
Recensioni: 5/5

La descrizione dettagliata della metro e del clima presente nelle gallerie oscure fa immedesimare il lettore in tutto e per tutto durante la narrazione

Leggi di più Leggi di meno
Luca Gaetano Nisi
Recensioni: 4/5

All'inizio ero scettico riguardo questo libro, il fatto di essere collegato ad altri due (che ne compongono la trilogia) non mi ispirava granchè, tuttavia, ben disposto dalla trama, ho deciso di comprarlo e devo ammettere che ho fatto benissimo. Ho avuto un po' di difficoltà all'inizio a ricordarmi i nomi russi delle stazioni della metro, in seguito con l'aiuto della mappa (e grazie al fatto che i nomi più importanti ovviamente sono ripetuti continuamente durante i vari capitoli) ho imparato a riconoscerli a primo colpo e a saperli subito individuare nella cartina. Il libro è scritto molto bene, in alcuni passaggi ho notato alcune imprecisioni, tuttavia vale la pena acquistarlo.

Leggi di più Leggi di meno
ANNALISA MILANESE
Recensioni: 4/5

Non amo la fantascienza, ma ho adorato questo libro perché la vicenda è tutt’altro che fantascientifica, ci sono aspetti umani che colpiscono nel profondo. La storia è ambientata nel 2033 e, quando inizia, è già avvenuto il disastro: probabilmente una guerra nucleare ha distrutto la Terra, rendendola un cumulo di macerie e un ambiente inospitale ormai per l’uomo. I superstiti si sono così ritrovati costretti a trovare un’alternativa per sopravvivere, rifugiandosi nei bui cunicoli della metropolitana di Mosca. Ogni stazione è come un piccolo stato, dove vigono leggi durissime. In questo mondo deformato si snoda la vicenda umana di Artyom, il protagonista, che si troverà a fronteggiare pericoli più grandi di lui. Una lettura davvero interessante, non a caso questo libro, nato sul blog dell’autore, è diventato un caso letterario.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,57/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(3)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore