Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 8 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Wall Street
9,99 €
Blu-ray
Venditore: laFeltrinelli
+100 punti Effe
9,99 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,99 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Wall Street di Oliver Stone - Blu-ray
Wall Street di Oliver Stone - Blu-ray - 2
Chiudi

Descrizione


Negli anni Ottanta, un giovane broker diventa ricco grazie ad un potente finanziere, investendo in borsa, ma finisce per perdere la propria umanità.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Chiudi

Premi

    1988 - David di Donatello - Miglior attore straniero - Douglas Michael
    1987 - Oscar [Academy Awards] - Miglior attore - Douglas Michael

Informazioni aggiuntive

20th Century Fox Home Entertainment, 2008
The Walt Disney Company Italia
125 min
Italiano (DTS 5.1);Inglese (DTS 5.1 HD);Spagnolo (DTS 5.1)
Danese; Finlandese; Inglese; Italiano; Norvegese; Spagnolo; Svedese
16:9 Wide Screen
trailers; commenti tecnici; presentazione; dietro le quinte (making of); scene inedite in lingua originale

Conosci l'autore

Oliver Stone

1946, New York

"Propr. William O. S., regista e sceneggiatore statunitense. Si distingue nel panorama hollywoodiano per il forte impatto polemico e politico dei suoi film, in cui si avvale di sempre più travolgenti ritmi di racconto e montaggio (oltre a immagini basculanti e a supporti multimediali). Debutta alla regia con Seizure (1974), un horror a basso costo come l'opera seconda La mano (1981), ma si impone all'attenzione generale come sceneggiatore: vince infatti il premio Oscar per Fuga di mezzanotte (1978) di A. Parker, scrive inoltre Scarface (1983) di B. De Palma e L'anno del dragone (1985) di M. Cimino. Nel 1986 firma la regia del drammatico Salvador, cui segue sempre nello stesso anno Platoon (Oscar come miglior film e regia), primo episodio di una trilogia dedicata alla guerra del Vietnam....

Michael Douglas

1944, New Brunswick, New Jersey

Douglas Michael propr. M. Kirk D. (New Brunswick, New Jersey, 1944) attore e produtore statunitense. Figlio di Kirk D., una delle figure più simboliche di Hollywood, e dell'attrice inglese D. Dill, rappresenta egli stesso una colonna del cinema americano. Nel 1962, a diciotto anni, ha l'occasione di fare esperienza come aiuto-regista di D. Miller sul set di Solo sotto le stelle, dove recita il padre, il quale tuttavia lo spinge a continuare gli studi. Scartata l'opportunità di iscriversi a Yale, sceglie i corsi di arte drammatica presso l'Università della California. Continua poi gli studi a New York e nel frattempo debutta come attore in Combattenti della notte (1966) di M. Shavelson, in cui non viene accreditato. Tre anni dopo ottiene il ruolo di un improbabile hippy pacifista che si arruola...

Charlie Sheen

1965, New York

Nome d'arte di Carlos Irwin Estevez, attore statunitense. Figlio dell'attore Martin S., dopo alcuni telefilm esordisce in Alba rossa (1984) di J. Milius e mostra subito il suo precoce talento in I ragazzi della porta accanto (1985) di P. Spheeris. O. Stone contribuisce al lancio della sua carriera con Platoon (1986), in cui è un giovane militare sconvolto dalla guerra, e Wall Street (1987). Nel 1990 recita in La recluta di C. Eastwood prima di ottenere un grande successo con il demenziale Hot Shots (1991) di J. Abrahams. Problemi con la droga e la legge limitano le sue possibilità e negli anni '90 sembra smarrire lo smalto dei giorni migliori recitando in film di dubbio valore (da ricordare solo una piccola apparizione in Essere John Malkovich, 1999, di S. Jonze).

Martin Sheen

1940, Dayton, Ohio

Nome d'arte di Ramon Antonio Gerard Estevez, attore e regista statunitense. Nonostante il carisma e il talento, ottiene maggior successo alla televisione che al cinema. Debutta sul grande schermo in New York ore tre: l'ora dei vigliacchi (1967) di L. Peerce. Dopo numerosi film televisivi e piccoli ruoli cinematografici, si impone come protagonista di La rabbia giovane (1973) di T. Malick, violento e visionario viaggio di due giovani fidanzati nell'America rurale. La più importante interpretazione della sua carriera (e anche la più sofferta, visti i problemi di salute avuti sul set) è quella del capitano Willard in Apocalypse Now (1979), delirante affresco di F.F. Coppola in cui mostra una strepitosa intensità. Nel 1983 è in La zona morta di D. Cronenberg, mentre nel 1987 recita in The Believers...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore