Img Top pdp IT book
Salvato in 563 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Le affinità elettive
8,55 € 9,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+90 punti Effe
-5% 9,00 € 8,55 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
8,55 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Le affinità elettive - Johann Wolfgang Goethe - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Le affinità elettive Johann Wolfgang Goethe
€ 9,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

"'Le affinità elettive' sono, di tutti i romanzi di Goethe, il più artisticamente perfetto. [...] Che cos'è l'affinità elettiva? Lo chiedo a un vocabolario, e leggo: 'è la proprietà di alcune sostanze di reagire tra loro formando composti nuovi'. Ci si chiede che cos'abbia a che vedere questo con un romanzo, dove sono in ballo personaggi umani. E la prima sorpresa è questa: che Goethe applica le leggi della chimica, delle scienze naturali, alla psicologia degli esseri umani. [...] Un romanzo positivo? Sì, perché grande opera d'arte, che come tale è positiva sempre; ma non come opera 'edificante' (se le opere edificanti possono mai dirsi positive), perché al contrario esso è un libro che turba, che sgomenta, che pone mille interrogativi e non ne risolve alcuno: ma è forse questa la sua vera e unica positività. [...] Quando leggo 'Le affinità elettive' sento quel sottile tremore ai nervi, metà delizia metà terrore, che pare colga gli animali quando sentono avvicinarsi il terremoto." (dal saggio introduttivo di Italo Alighiero Chiusano)
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2013
Tascabile
5 giugno 2013
336 p., Brossura
9788807900266

Valutazioni e recensioni

4,78/5
Recensioni: 5/5
(18)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(14)
4
(4)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Stefano Polidoro
Recensioni: 5/5

E' incredibile come la storia risulti affrontare temi modernissimi per l'epoca in cui è ambientata. Libro consigliatissimo e stile di scrittura unico.

Leggi di più Leggi di meno
YASMIN EL ARBAOUI
Recensioni: 5/5

Uno dei libri più belli che abbia mai letto

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Carlotta ed Edoardo sono una giovane coppia di sposi: amatisi in gioventù, riescono a sposarsi una volta morti i rispettivi consorti e vanno a vivere in campagna, nella villa di Edoardo. Il loro rapporto è inizialmente dominato dalla monotonia all’improvviso cambia quando Edoardo decide di invitare il Capitano, un vecchio amico, al castello. Carlotta inizialmente dubbiosa, approva il suo arrivo e invita anche la figlia adottiva Ottilia, sempre vissuta in collegio, per educarla personalmente. Le cose però iniziano a complicarsi. Carlotta è sempre più attratta dal Capitano, mentre Edoardo si lascia andare ai vizi e si comporta come se non si rendesse conto delle conseguenze che possono avere le sue azioni. ... Un grande classico, un libro riflessivo che ci presenta dei grandi temi: il destino, la passione, il tradimento. Molto scorrevole e piacevole da leggersi. Assolutamente consigliato, non può mancare nelle vostre librerie.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,78/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(14)
4
(4)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Johann Wolfgang Goethe

1749, Francoforte sul Meno

(Francoforte sul Meno 1749 - Weimar 1832) poeta tedesco. Gli anni giovanili Nacque nella agiata famiglia borghese di un consigliere imperiale. Aiutato dalla madre, giovane e intelligente, mostrò genialità precoce, imparando facilmente più lingue, e scrivendo prestissimo per il teatro delle marionette (dove poté conoscere, tra l’altro, la popolare leggenda del dottor Faust). A sedici anni lasciò Francoforte per studiare legge a Lipsia. Furono anni di intensa vita sociale e culturale; si interessò alla medicina, alle arti figurative e al disegno, e cominciò a scrivere versi di tonalità anacreontica, libertina e scherzosa (Il libro di Annette, Das Buch Annette). Alla rottura del breve idillio con Käthchen Schönkopf seguì...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore