Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Salvato in 246 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Madrigale senza suono
12,38 € 16,50 €
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+120 punti Effe
-25% 16,50 € 12,38 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,38 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,38 €
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Madrigale senza suono - Andrea Tarabbia - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Madrigale senza suono Andrea Tarabbia
€ 16,50
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione


Romanzo vincitore del Premio Campiello 2019

La musica più pura, il più efferato dei delitti, in un gioco di specchi potente e sottilissimo.

«Solo la fragilità e il dolore, presi per mano dall'amore ci portano nel punto più profondo del mondo» - Alessandro D'Avenia, Corriere della Sera

«Tarabbia si avvicina a un fatto attirato da un richiamo morale, e lo usa per indagare - senza alcunché di morboso, miracolo - il Male nella e della Storia attraverso la scrittura, in una tradizione che va dai Demoni di Dostoevskij fino a carrère o Vollmann» - Marco Rossari, Il Sole 24Ore

«Tarabbia riesce a trasfigurare [i fatti] in grande letteratura» - Andrea Coccia, Grazia

Un uomo solo, tormentato, compie un efferato omicidio perché obbligato dalle convenzioni del suo tempo. Da lì scaturisce, inarginabile, il suo genio artistico. Gesualdo da Venosa, il celebre principe madrigalista vissuto a cavallo tra Cinque e Seicento, è il centro attorno a cui ruota il congegno ipnotico di questo romanzo gotico e sensuale. Come può, è la domanda scandalosa sottesa, il male dare vita a tale e tanta purezza sopra uno spartito? Per vendicare l'onore e il tradimento, il principe di Venosa uccide Maria D'Avalos, dopo averla sposata con qualche pettegolezzo e al tempo stesso con clamore. Fin qui la Storia. Il resto è la nostalgia che ne deriva, la solitudine del principe: è lì, nel sangue e nel tormento, che Andrea Tarabbia intinge il suo pennino e trascina il lettore in un labirinto. Questa storia − è ciò che il lettore scopre sbalordito − ci parla dritti in faccia, scollina i secoli e arriva fino al nostro oggi, si spinge fino a lambire i confini noti eppure sempre imprendibili tra delitto e genio. Con un gioco colto e irresistibile, tra manoscritti ritrovati e chioe di Igor Stravinskij − che nel Novecento riscoprì e rilanciò il genio di Gesualdo − Andrea Tarabbia, scrittore tra i migliori della sua generazione, costruisce un romanzo importante, destinato a restare. L'edificio che attraverso "Madrigale senza suono" Tarabbia innalza è una cattedrale gotica da cui scaturisce la potenza misteriosa della musica. È impossibile, per il lettore, non spingere il portale. E, una volta entrato, non restarne intrappolato.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
20 settembre 2019
384 p., Brossura
9788833931326

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Recensioni: 3/5

E' un romanzo dal sapore "antico" e originale nella trama, che racconta di un manoscritto - la "cronaca" della vita del Principe Carlo Gesualdo da Venosa - casualmente acquistato dal musicista Igor Stravinsky. Ci si muove alternativamente nel 1900 e tra il 1500 e il 1600, tra madrigali e composizioni poetiche, teatri e mistero, in un'ambientazione prevalentemente secentesca e "gotica" (così viene definita la "cronaca" da Stravinsky). Filo conduttore del romanzo è l'inquietudine dell'artista Carlo Gesualdo, che lotta tra il bene e il male, tra l'amore per Maria e l'odio riversato nell'efferato delitto d'onore.  Vi è in lui una continua ricerca di suoni innovativi, una perenne insoddisfazione, una invidia per Torquato Tasso, la cui arte poetica è frutto di sofferenza, nell'idea che l'arte si esprima ai massimi livelli solo nel dolore. Si racconta di eventi storici e spesso fantastici, attraverso le descrizioni del servo Gioachino, personaggio surreale la cui natura sfugge al lettore fino alla fine. E ci sono anche streghe e stregonerie, medicamenti e pozioni d'amore, castelli, prigioni sotterranee e immagini disumane che lasciano attonite per la dovizia dei particolari cruenti con cui vengono narrate. Il genio e la follia di Carlo Gesualdo culminano in una musica che fa sanguinare le mani e che porta alla morte attraverso un madrigale senza suono. Senza dubbio Tarabbia ha scritto un romanzo erudito e di livello, eppure sembra mancare di qualcosa, forse  paradossalmente proprio di quella emotività che pur dovrebbe caratterizzarlo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Andrea Tarabbia

1978, Saronno

Andrea Tarabbia, nato a Saronno nel 1978, russista di formazione, è docente di letteratura comparata presso l’Università di Bergamo. Ha pubblicato i romanzi La calligrafia come arte della guerra (Transeuropa, 2010), Marialuce (Zona, 2011) e Il demone a Beslan (Mondadori, 2011), il saggio Indagine sulle forme possibili (Aracne, 2010), l’e-book La patria non esiste (Il Saggiatore, 2011) e Madrigale senza suono (Bollati Boringhieri 2019). Oltre a scrivere sulla rivista Il primo amore, pubblica articoli per Liberazione, Gli altri, Nazione indiana.

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore