Salvato in 5 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Bandito. Matteo Boe, la vita, il carcere la libertà
12,35 € 13,00 €
;
LIBRO
Venditore: laFeltrinelli
+120 punti Effe
-5% 13,00 € 12,35 €
disp. immediata disp. immediata
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,35 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Bandito. Matteo Boe, la vita, il carcere la libertà - Laura Secci - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Bandito. Matteo Boe, la vita, il carcere la libertà Laura Secci
€ 13,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Ha 14 anni l'autrice di questo libro, quando una sera di ottobre del 1992 il suo sguardo scorge in televisione il viso fiero di Matteo Boe, il bandito sardo ben noto per i sequestri di persona, in particolare del piccolo Farouk Kassam, vicenda che tenne con il fiato sospeso l'Italia e finì in uno strascico di polemiche e misteri. Lo hanno appena catturato dopo la fuga dal carcere dell'Asinara da dove nessuno era mai riuscito a evadere prima. Vent'anni dopo, Laura Secci, ormai giornalista, scrive a Boe nel carcere dove sta scontando una pena di trent'anni. Due righe di presentazione e una richiesta: rilasciarle un'intervista. Boe rifiuta l'invito «da una che scappa dalla sua terra per scrivere sul giornale degli Agnelli», ma l'autrice risponde alla provocazione. Nasce così uno scambio epistolare a cui fa seguito una serie di colloqui in carcere, che formano il materiale con cui la Secci costruisce una "biografia romanzata" di Matteo Boe. Un libro che racconta la stagione dei sequestri, l'evasione dall'Asinara e la scarcerazione nel 2017, e cerca di rispondere a una domanda basilare: cos'ha portato uno studente colto e benestante nella Bologna degli anni Settanta a fare il bandito?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2021
19 gennaio 2021
165 p., Brossura
9788864292502

Conosci l'autore

Laura Secci

Nata e cresciuta in Sardegna, dopo la laurea in Filosofia a Pisa e un master all'Università di Firenze, si è arruolata nell'esercito. Ha partecipato per lo Stato Maggiore a diverse missioni in Medio Oriente. Nel 2009 si è congedata dall'Esercito e ha iniziato a lavorare come giornalista per «La Stampa» e altre testate. Ha compiuto diverse missioni come reporter freelance in Afghanistan, Libia, Iraq e Siria. Con Neri Pozza ha pubblicato nel 2019 il saggio, scritto a quattro mani con Domenico Quirico, La sconfitta. Il libro racconta le tappe della sconfitta dell'Occidente in Oriente, con reportage dei due autori nei luoghi in cui si sono svolte (Siria, Afghanistan, Iraq, Libia, Somalia). Nel 2021, con Il Maestrale, pubblica Bandito. Matteo Boe: la vita, il carcere,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore