Descrizione

Elogio dell'ombra segna un momento di insuperata intensita nella vicenda poetica e umana di Borges. Vicenda umana che lo stesso Borges ripercorre nell'Abbozzo di autobiografia, inserito in questo stesso volume, che l'autore dettò a Norman Thomas Di Giovanni, suo traduttore in inglese, nel 1970: una testimonianza ironica e sentimentale, irrinunciabile per accostarsi alla sua opera. Versione con testo a fronte di Francesco Tentori Montalto.Cronologia della vita e delle opere. Nuova edizione a cura di Glauco Felici.

Dopo aver letto il libro Elogio dell'ombra di Jorge Luis Borges ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Conosci l'autore

Biografia

Jorge Luis Borges
Jorge Luis Borges, nato nel 1899 a Buenos Aires, è stato tra i massimi scrittori argentini e mondiali. Studente a Ginevra durante la Prima guerra mondiale, si recò poi in Spagna dove partecipò alla nascita del movimento poetico ultraista. Tornato in Argentina nel 1921, esordì come poeta nel 1923. Nel 1925 incontrò Elsa Asteta Millán, che sposerà quarant’anni dopo. Sebbene affetto da una forma incurabile di miopia, che lo avrebbe portato progressivamente alla cecità, svolse un’intensa attività pubblicistica e scrisse saggi, poesie, racconti fino ai suoi ultimi anni. Dal 1955, dopo la deposizione di Perón, divenne direttore della Biblioteca Nazionale e insegnò letteratura all’Università di Buenos Aires. Morì nel 1986 a Ginevra, con a fianco la seconda moglie, María Kodama. Tra le sue molte opere ricordiamo: Finzioni. La biblioteca di Babele (1955), L’Aleph (1959), Storia universale dell’infamia (1961), Antologia personale (1962), Manuale di zoologia fantastica (1962), Storia dell’eternità (1962), Altre inquisizioni (1963), Evaristo Carriego (1970), Il manoscritto di Brodie (1971), Elogio dell’ombra (1971), Il libro di sabbia (1977), Poesie (1923-1976) (1980), Sette notti (1983), e la raccolta Tutte le opere (1984-1985). Feltrinelli ha pubblicato Altre inquisizioni (1982) e L’Aleph (1983, 2013).

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

raccolte di poesia di singoli poeti




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 

Su LaEFFE

21/02/2019 | 14:55

RACCONTI DALLE CITTÀ DI MARE

Taipei, Valparaiso, Roma, Philadelphia, Montevideo, Kuala Lumpur, Portland, Atene, Toronto, Nantes, Glasgow, Budapest e Dakar: su laeffe arriva la quinta entusiasmante stagione dei Racconti dalle città di mare.Alcune delle città più importanti al mondo sono state costruite vicino al mare, diventando luoghi simbolo: porti, città commerciali o mete turistiche.Nella nuova stagione, Sophie Fouron ci accompagna in un percorso in giro per il mondo alla scoperta della loro bellezza, della loro complessità e della loro vera anima.

Top Jorge Luis Borges

Visualizza tutti i prodotti