Non giudicare la donna d'altri

Non giudicare la donna d'altri

di Filippo Poderini

 

Descrizione

Probabilmente ci sono persone che darebbero qualsiasi cosa per poter parlare come Giorgio Kashian. Non ci vuole molto a capirlo: sarà sufficiente sfogliare le prime pagine. Quello a cui dovrete essere preparati, invece, è la sua parziale uscita di scena nel momento in cui lascerà parlare Hector. Chi è? Hector è, o meglio è stato, un assassino. Omosessuale come Giorgio, con cui ha avuto giusto il tempo di intrecciare una brevissima relazione, uccideva le proprie vittime in situazioni molto precise e con altrettanto precisi criteri. Per Giorgio, le memorie di Hector costituiscono il materiale con cui pubblicare il secondo libro. Per noi, invece, saranno la base su cui costruire nuove riflessioni sul concetto di giustizia, di dolore e di amore. Niente male come partenza, "nevvero"?

Dopo aver letto il libro Non giudicare la donna d'altri di Filippo Poderini ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui. L’opinione su di un libro è molto soggettiva e per questo leggere eventuali recensioni negative non ci dovrà frenare dall’acquisto, anzi dovrà spingerci ad acquistare il libro in fretta per poter dire la nostra ed eventualmente smentire quanto commentato da altri, contribuendo ad arricchire più possibile i commenti e dare sempre più spunti di confronto al pubblico online.

Recensioni

Nessuna Recensione presente. Vuoi essere il primo a inserirne una?
Recensioni con x Stelle
Trama
 
Stile scrittura
 
Aspetto estetico
 
Rapporto qualità / prezzo
 
Valutazione complessiva
 

Dettagli

Parole chiave laFeltrinelli:

giallo e mistery




APP18 - Bonus cultura da 500€


I Nostri Partner


Cardif
 
Dogalize
 
Dogalize
 
Dogalize